Dimissioni in maggioranza a Cesano Maderno

L'assessore ai Servizi sociali Emanuela Macelloni sceglie "Passione civica" e lascia

Dimissioni in maggioranza a Cesano Maderno
28 Aprile 2017 ore 09:52

Dimissioni in maggioranza a Cesano Maderno. Emanuela Macelloni, sceglie “Passione Civica” e divorzia dalla maggioranza. Il sindaco, Gigi Ponti ha accolto la decisione del suo assessore ai Servizi sociali, la avocando a sé le deleghe fino al termine del mandato amministrativo, in scadenza.

Un “grazie” per il lavoro svolto

Un ringraziamento è stato espresso dal  primo cittadino ad Emanuela Macelloni per il lavoro svolto all’interno della Giunta comunale Cesanese.

In una lettera le spiegazioni

“Queste dimissioni arrivano come scelta, seppure sofferta. La mia candidatura nella lista “Passione Civica” rende oggi questo passaggio obbligatorio per coerenza, correttezza ed onestà intellettuale, affinché non vi siano dubbi, ambiguità né strumentalizzazioni”, scrive in una lettera al sindaco Ponti.

“Diversa la scelta un anno fa”

“In un altro tempo, un anno fa, quando il gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà uscì dalla maggioranza la mia scelta, pur essendo io vicina a quel gruppo, fu diversa. Allora scelsi la strada della responsabilità verso un impegno che avevo assunto nei confronti dei cittadini prima di tutto e della lealtà alla fiducia che era stata riposta in me”. E prosegue: ” Sul finire del mandato ritengo sia ora giusto e corretto nei confronti di tutti, avendo io operato scelte diverse per le prossime amministrative”.

Il saluto a sindaco e Giunta

Un grazie a sindaco, Giunta e al personale., ma anche “Un grazie agli enti, alle associazioni, ai singoli individui incontrati che hanno saputo raccontarsi e raccontare, riempire, vitalizzare e dare forma e senso alle idee nate dal confronto e dagli stimoli del territorio”.