Cronaca

Dipendenti comunali in rivolta contro il sindaco 5 Stelle

Bufera a Vimercate: "Qui non si lavora più bene".

Dipendenti comunali in rivolta contro il sindaco 5 Stelle
Cronaca Vimercatese, 22 Gennaio 2019 ore 09:00

Dipendenti comunali in rivolta contro il sindaco 5 Stelle. Una lettera-bomba, destinata ad avere ripercussioni molto pesanti e ad aprire un nuovo fronte di scontro politico. A recapitarla venerdì scorso sulla scrivania del sindaco 5 Stelle di Vimercate Francesco Sartini è stata la Rsu, Rappresentanza sindacale unitaria dei dipendenti del Municipio.

L'intervista rilasciata al Giornale di Vimercate

A spingere i lavoratori di Palazzo Trotti a scrivere al primi cittadino è stata un'intervista che Sartini aveva rilasciato a dicembre al Giornale di Vimercate. Intervista nella quale aveva negato problemi in Comune nei rapporti tra la sua amministrazione e i dipendenti.

I dipendenti: "In Comune non si lavora più bene"

I problemi, invece, secondo i lavoratori del Municipio ci sono e sono molti, come testimoniano anche le tante richieste di mobilità avanzate negli ultimi due anni. Richieste per altro in gran parte bloccate dal sindaco. "In Comune non si lavora più bene": questa in sintesi la posizione dei dipendenti che chiedono al più presto chiarimenti e una svolta.

Le opposizioni: "Sindaco bugiardo e incapace"

La lettera è naturalmente diventata un caso politico. Le opposizioni accusano il sindaco Sartini di aver mentito negando a più riprese, anche in Consiglio comunale, i problemi denunciati dai lavoratori. E lo accusano anche di incapacità di gestire la macchina comunale.

Il sindaco: "La Rsu fa opposizione politica"

Infuriato il primo cittadino Sartini, che punta il dito contro la Rsu:

"Con quella lettera, inviata anche alle minoranze - ha detto il sindaco - la Rsu ha  deciso di fare opposizione politica".

Tutti i particolari e i passaggi più significativi della lettera in esclusiva oggi sul Giornale di Vimercate in edicola e nell'edizione digitale sfogliabile.

Seguici sui nostri canali
Necrologie