Dirigente imputato passa da Vimercate a Desio

A processo per un intervento edilizio privato su Villa Sottocasa

Dirigente imputato passa da Vimercate a Desio
14 Aprile 2017 ore 12:50

Dopo oltre dieci anni di servizio, Bruno Cirant,  dirigente imputato a Vimercate, sarà il nuovo responsabile dell’area Tecnica a Desio, al posto di Luigi Fregoni, che si è trasferito a Cinisello. A Vimercate Cirant è a processo con l’accusa di abuso d’ufficio, insieme tra gli altri all’ex sindaco Paolo Brambilla,  in riferimento ad un intervento edilizio privato su  Villa Sottocasa, dimora storica del centro di Vimercate. Negli anni a Vimercate è stato anche al centro di altre polemiche politiche. Il nuovo sindaco 5 Stelle Francesco Sartini nei mesi scorsi gli aveva tolto la responsabilità del settore Urbanistica e Pianificazione del Territorio, lasciandogli solo i Lavori Pubblici.

Corti: “Il procedimento penale non inficia il nuovo incarico”

Un punto,  quello del procedimento penale, che per il sindaco di Desio, Roberto Corti, non inficia il nuovo incarico: “La qualità dell’azione di Cirant su Vimercate è sotto gli occhi di tutti, stiamo parlando di anni di lavoro dove a parlare sono i fatti, la città è lì da vedere come esempio virtuoso in Brianza. Certamente non ci precludiamo la possibilità di attirare una eccellenza a Desio a causa di un procedimento in corso dove il pronunciamento dei giudici non è ancora stato emesso”. Una figura per Corti “altissima professionalità, che ci ha colpito, oltre che per il curriculum di tutto rispetto, anche per la determinazione e il desiderio di affrontare sempre nuove sfide”. Tra le sfide che lo aspettano, “la rivoluzione del centro storico, la trasformazione della viabilità e il ridisegno dello spazio urbano. Cirant è sicuramente la figura giusta per trasformare i nostri indirizzi in obiettivi raggiunti, migliorando ulteriormente l’ottimo lavoro svolto negli scorsi anni dall’area Tecnica”. Potrebbe prendere servizio dall’inizio di maggio.

 
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia