La testimonianza

Disagi per gli anziani convocati per il vaccino all'Ospedale Vecchio di Monza

Una lettrice "Prima il cambio di orario e di sede vaccinale. Poi la lunga attesa con il vento pungente e senza possibilità di sedersi. In molti si sono lamentati"

Disagi per gli anziani convocati per il vaccino all'Ospedale Vecchio di Monza
Cronaca Monza, 06 Aprile 2021 ore 18:10

Disagi per gli anziani convocati per il vaccino all'Ospedale Vecchio di Monza: 80enni in coda all'aperto, con il vento forte e senza possibilità di sedersi. Una lettrice ci ha segnalato i disagi vissuti questa mattina dal marito 81enne.

Disagi per gli anziani convocati per il vaccino all'Ospedale Vecchio di Monza

Mattinata complicata all'hub vaccinale dell'Ospedale vecchio di Monza. I disagi, per gli over 80 coinvolti, sono cominciati ieri, dopo che molti anziani che dovevano ricevere il vaccino oggi, martedì 6 aprile, al San Gerardo, sono stati allertati di un cambio di orario e di sede vaccinale.

La testimonianza

Così è successo anche al marito di una nostra lettrice.

"Mio marito, 81enne, avrebbe dovuto ricevere la vaccinazione oggi alle 18.30 al San Gerardo. Ieri pomeriggio ha ricevuto una telefonata per fissare il cambio dell'appuntamento a oggi alle 11.05 all'ospedale vecchio di Monza. Si è presentato puntuale accompagnato da mia figlia. All'arrivo ha trovato una cinquantina di persone che aspettavano all'aperto con questo vento e senza possibilità di sedersi. C'erano solo un paio di panchine e molti anziani quindi sono rimasti in piedi per parecchio tempo. Come è logico non sono mancate le lamentele tanto che è dovuta intervenire la sicurezza a tranquillizzare gli anziani, fortemente infastiditi dal freddo e dall'attesa, senza possibilità di distanziamento ".

Da domani due nuove linee vaccinali

Intanto, proprio in via Solferino, preso l'ospedale Vecchio, saranno attivate domani due nuove linee vaccinali per gli over 80 che non sono stati ancora convocati: qui tutte le informazioni. 

 

Necrologie