Discarica a cielo aperto al primo binario della stazione di Monza

Una montagna di rifiuti abbandonati in fondo alla banchina. Sono stati i volontari dell'associazione "Good Guys" a fare la scoperta

Discarica a cielo aperto al primo binario della stazione di Monza
Cronaca 22 Luglio 2017 ore 11:57

Discarica a cielo aperto al primo binario della stazione di Monza

Stazione, fermata del degrado

Stazione di Monza ancora sotto i riflettori. Dopo le risse, le liti, le aggressioni e i primi provvedimenti della Giunta appena insediata, la Stazione torna a far discutere. Ma questa volta l’allarme è stato lanciato dai volontari dell’associazione “Good Guys”.

Una discarica a cielo aperto

Una vera e propria montagna di rifiuti abbandonati da tempo immemore alla fine del primo binario. “Siamo rimasti letteralmente sorpresi – hanno spiegato i volontari che da due settimane cercano una soluzione, ma faticano a trovare chi si avvicini alla zona – Il problema è che in quell’area spesso sosta un gruppo di senzatetto. Sono persone difficili ma non cattive. Noi riusciamo ad avere un dialogo con loro e giudicando il tipo di rifiuti abbandonati, ci sentiamo di escludere che siano loro i responsabili di quel cumulo”.

Si cerca una soluzione “costruttiva”

“I senzatetto si sono detti comunque disponibili a dare una mano per ripulire – hanno continuato – Quello che serve è l’ok da parte di chi si occupa della Stazione. Ma credo che non ci saranno problemi. Per i senzatetto sarebbe una bella opportunità per dimostrare alla collettività che sono persone diverse da come spesso sono dipinte. E poi bisognerà lavorare per monitorare, perché una situazione del genere non si ripeta più”.

“Good Guys” in azione

I volontari del sodalizio continuano a presidiare le zone più sensibili della città, Stazione comppresa. Il lavoro incessante dei “ragazzi in blu” non è solo un modo per scoraggiare i malintenzionati, ma è anche un concreto supporto per risolvere problemi. Questa settimana, infatti, dopo che un senzatetto ha fatto cadere sulle scale della stazione qualche bottiglia di birra, sono riusciti a coinvolgere altri “ospiti” nella pulizia, tenendo lontani i passanti dai pezzi di vetro, fino a quando le scale sono tornate pulite.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità