Cronaca
Incredibile

Distruggono le auto e si firmano con la svastica

L'incursione dei vandali in alcuni box della zona di via Lecco a Monza

Distruggono le auto e si firmano con la svastica
Cronaca Monza, 03 Dicembre 2021 ore 15:00

Hanno fatto letteralmente irruzione in un garage ma non per rubare. L’intento dei vandali che nella notte tra mercoledì e giovedì hanno colpito nella zona tra via Lecco e via Zanzi a Monza era più che altro distruggere.

Irruzione in garage

Nel mirino sono finite due autovetture di proprietà di una monzese che si trovavano all’interno dei box.
Il fatto che non fossero in strada, però, non ha scoraggiato i vandali che non si sono fatti problemi nemmeno a violare la proprietà privata e ad aprire la serranda del garage. «Le hanno aperte senza che sembrassero forzate», ha raccontato ai Carabinieri la proprietaria che ha presentato denuncia in Caserma. I vandali hanno infierito sulle vetture con tutto quello che hanno trovato, compreso un estintore, che è stato letteralmente scagliato sulla macchina. Alla fine il lunotto, il parabrezza e i finestrini sono finiti tutti in frantumi e anche le carrozzerie delle macchine sono cadute sotto la furia dei vandali.

 

La firma con la svastica

Non contenti di quello che avevano già distrutto, infatti, prima di andarsene i balordi hanno lasciato la loro firma, ossia scritte vergognose e perfino una svastica vergate sulle carrozzerie delle vetture. Le indagini dei Carabinieri sono in corso per risalire alle identità dei vandali. Nulla sarebbe stato rubato, ma al momento sembra esclusa la pista di una ritorsione personale. Sicuramente i militari dell’Arma dovranno controllare se le telecamere di sorveglianza hanno ripreso elementi utili per risalire ai colpevoli dei danneggiamenti. La segnalazione di quanto successo è stata riportata anche sui social nei gruppi monzesi per mettere in guardia i residenti della zona. Al momento però il caso sembra sia rimasto isolato e non abbia coinvolto altre vetture.

Necrologie