Doccia a pagamento con chiavetta magnetica

Bisogna acquistare preventivamente, una chiave magnetica sulla quale, a fronte di un esborso di 2 euro vengono caricate 10 docce.

Doccia a pagamento con chiavetta magnetica
Monza, 16 Gennaio 2018 ore 18:37

Doccia a pagamento con chiavetta magnetica.

Doccia a pagamento

Il detto «ti faranno pagare anche l’aria che respiri» non è tanto lontano da quello che succede oggi anche con l’acqua. Sempre più palestre e piscine, infatti, hanno iniziato a far pagare non solo per l’utilizzo dei phone, ma anche per l’acqua della doccia. Si paga per lavarsi dopo un tuffo, anche alla piscina «Pia Grande» di via Murri.

La lamentela

A segnalarlo un lettore, Norberto Roccasalva, che frequenta l’impianto per il nuoto libero. Proprio mentre impazzava la polemica sui sacchetti bio della frutta a pagamento nei supermercati, il lettore ci ha scritto per segnalarci un altro balzello. Bisogna acquistare preventivamente, una chiave magnetica sulla quale, a fronte di un esborso di 2 euro vengono caricate 10 docce.

Una petizione sul web

Il lettore, che ha scritto al Giornale di Monza, ha chiesto delucidazioni anche all’assessore allo Sport Andrea Arbizzoni. «Troppo spesso gli utenti dei pubblici servizi sono tenuti in bassissimo conto». Ma non si è limitato a chiedere spiegazioni. Ha anche promosso una petizione su Change.org per richiedere l’abolizione della chiavetta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia