Doccia fredda per il Manzoni: conti in rosso e futuro incerto

Il sindaco Allevi ha chiesto la convocazione di un consiglio comunale ad hoc per discutere dei bilanci della struttura

Doccia fredda per il Manzoni: conti in rosso e futuro incerto
Cronaca 03 Ottobre 2017 ore 11:20

Il teatro Manzoni ha registrato un passivo di 120mila euro. Il sindaco Allevi convoca un consiglio ad hoc

Conti in rosso per il teatro Manzoni

Doccia fredda per il teatro Manzoni. Lo storico palcoscenico cittadino ha fatto registrare un passivo di 120mila euro, di cui 100mila relativi alla composizione del cartellone di prosa. Una situazione finanziaria quindi non particolarmente rosea e che rischia di compromettere i piani aziendali futuri della Paolo Borsa, da due anni responsabile della gestione dell’impianto. A mettere i conti sul tavolo, a pochi giorni dall’avvio della stagione con una grande serata tributo a Enzo Jannacci, è stato il primo cittadino Dario Allevi.

La convocazione del consiglio comunale

Il sindaco Allevi ha chiesto la convocazione di un consiglio comunale ad hoc per discutere dei bilanci della struttura. L’idea è quella di avviare un confronto in aula con tutte le forze politiche per capire se esiste un modo per ridurre il disavanzo, senza dovere fare affidamento ogni anno al ripianamento da parte del Comune.

Programmazione top

Tutto questo proprio mentre la programmazione del teatro, per la stagione 2017/2018, si preannuncia di grande spessore: in cartellone infatti figurano nomi di primo piano del panorama nazionale. Oltre al già citato tributo a Enzo Jannacci è arriveranno a Monza grandi attori come Stefano Accorsi, Silvio Orlando, Franco Branciaroli e Michele Placido.

Ristrutturazione al via

Nei giorni scorsi erano circolate voci anche su una possibile proposta di dismissione del teatro Manzoni a favore di un nuovo teatro cittadino. Alla luce dei bilanci e dei tempi di realizzazione di una nuova struttura, l’amministrazione ha preferito dare il via libera a un lotto di lavori di ristrutturazione del costo di un milione di euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità