Cronaca
Cesano Maderno

Dolore e lacrime per Luca, morto a soli 17 anni

Martedì pomeriggio le esequie dello studente del Liceo Iris Versari stroncato da un tumore aggressivo.

Dolore e lacrime per Luca, morto a soli 17 anni
Cronaca Seregnese, 13 Dicembre 2022 ore 14:30

Dolore e lacrime a Cesano Maderno per la morte di Luca Bassetto, 17 anni. Un tumore aggressivo scoperto solo tre mesi fa ha interrotto i sogni dello studente dell’istituto superiore Iris Versari. Si è spento venerdì 9 dicembre, all’Istituto nazionale dei tumori. Oggi i funerali.

Dolore e lacrime per Luca, morto a soli 17 anni

Attività sospese ieri, lunedì 12 dicembre, all’Istituto di istruzione superiore di via Calabria. "La comunità scolastica si stringe con profonda partecipazione attorno alla famiglia di Luca, studente della classe 4A del Liceo Scientifico, prematuramente sottratto alla vita e all’affetto dei suoi cari, dei suoi compagni e dei suoi docenti" il messaggio che la dirigente scolastica, Maria Grazia Di Battista, ha affidato alla home page del sito internet dell’istituto, facendosi interprete del cordoglio generale.

"Non ci sono adii per noi"

Classe 2005, casa a Binzago prima e alla Sacra Famiglia poi, Luca, una vita ancora tutta da scrivere, abitava con i genitori, Barbara e Massimo, e il fratello Riccardo, 20 anni. Si era iscritto al Versari dopo aver frequentato la scuola secondaria di primo grado Salvo D’Acquisto e, ancora prima, la scuola primaria paritaria di Binzago. Riservato, di poche parole, aveva poche ma preziose amicizie. Sui manifesti funebri i familiari hanno voluto pubblicare una bellissima fotografia che lo ritrae felice, con gli occhi ben chiusi e la bocca aperta in un ampio sorriso. "Luca sorrideva poco, ma quando lo faceva si illuminava - racconta mamma Barbara - Quella foto l’abbiamo scattata durante un giro in bici in Val Seriana Eravamo tutti e quattro insieme. Ci eravamo divertiti". Sul retro dell’immaginetta distribuita a parenti, amici e conoscenti, la frase che suona come una promessa: "Non ci sono addii per noi. Ovunque tu sia, sarai sempre nel mio cuore".

Questo pomeriggio le esequie

Luca, anima sensibile, come tantissimi suoi coetanei aveva sofferto molto per la pandemia da Covid:

"Si era un po’ chiuso in sé - racconta la mamma - Eravamo felici di vedere che, da poco, aveva invece ripreso a uscire e scoprire nuovi amici. Aveva anche ripreso a giocare a calcio nella Pob Binzago".

Le esequie saranno celebrate oggi, martedì 13 dicembre, alle 14, nella chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia, dove alle 13.30 sarà celebrato il rosario. Saranno in tantissimi a stringersi in un simbolico abbraccio ai genitori, al fratello e ai tre nonni.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie