Domani in Regione si discute delle problematiche del servizio ferroviario (oggi ennesima giornata nera)

In calendario è previsto un incontro con l’amministratore delegato di Trenord Marco Giovanni Piuri, presente anche l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Claudia Maria Terzi. Oggi giornata infernale: mattinata drammatica e il pomeriggio non sta andando meglio...

Domani in Regione si discute delle problematiche del servizio ferroviario (oggi ennesima giornata nera)
Caratese, 16 Ottobre 2019 ore 18:23

Le questioni legate allo svolgimento del Servizio ferroviario regionale e gli interventi finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche saranno al centro dell’ordine del giorno della Commissione Territorio, presieduta da Claudia Carzeri (Lega), programmata per domani alle 9.45 a Palazzo Pirelli.

Incontro con l’Ad di Trenord Marco Giovanni Piuri

In calendario è previsto un incontro con l’amministratore delegato di Trenord Marco Giovanni Piuri, presente anche l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Claudia Maria Terzi. Nel corso della seduta l’Assessore alle Politiche sociali Stefano Bolognini risponderà a un’interrogazione presentata dal Consigliere Simone Verni (M5S) riferita ai piani che la Giunta intende mettere in atto per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

LEGGI ANCHE Guasti e malori, treni in ritardo: ancora un lunedì di passione per i pendolari

Servizio ferroviario: anche oggi grossi disagi sulle linee

Ma al di là delle importanti questioni legate all’abbattimento delle barriere architettoniche la speranza dei pendolari è che l’incontro di domani offra la possibilità di discutere delle gravi problematiche che affliggono il servizio ferroviario. Quella di oggi,  mercoledì 16 ottobre 2019, è stata l’ennesima giornata nera, almeno per i pendolari lecchesi, brianzoli e valtellinesi. Ritardi e cancellazioni hanno letteralmente trasformato la giornata dei viaggiatori in un calvario.

Sulla  Tirano-Sondrio-Lecco- Milano circolazione in tilt a causa di un guasto agli impianti di competenza Rfi ad Ardenno Masino e di un guasto all’infrastruttura  ferroviaria a San Pietro in Berbenno. E ancora  il treno 10827 partito da Lecco alle 6.37 ha accumulato  45 minuti di ritardo per un guasto alle porte. Non solo ma poi il viaggio si è forzatamente concluso a Carnate.

Problemi anche nel pomeriggio

Da lì è stato un drammatico susseguirsi di ritardi e cancellazioni a catena. Problematiche che perdurano anche nel pomeriggio. In questo momento sul sito di Trenord si  legge che il treno 5276 (LECCO 14:15 – SONDRIO 16:10) viaggia con 23 minuti di ritardo per un guasto ad un altro treno della direttrice che ne ha rallentato la corsa, mentre il  treno 2562 (MILANO CENTRALE 13:20 – TIRANO 15:52) viaggia con 17 minuti di ritardo, per le conseguenze dei lavori di manutenzione lungo la direttrice ferroviaria.

LEGGI QUI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve