Cronaca
Lutto in città

Domani l'ultimo saluto al presidente della Bocciofila di Vimercate

Un malore è risultato fatale a Gaetano Giambelli, 74 anni.

Domani l'ultimo saluto al presidente della Bocciofila di Vimercate
Cronaca Vimercatese, 26 Ottobre 2021 ore 17:15

Si terranno domani, mercoledì 27 ottobre, alle 15 nel Santuario di Vimercate i funerali di Gaetano Giabelli, 74 anni, per più di 40 anni presidente della Bocciofila "Martiri Vimercatesi".

Malore fatale per il presidente della Bocciofila di Vimercate

E’ stato per decenni la colonna della Bocciofila «Martiri Vimercatesi», di cui è stato per più di quarant’anni presidente. Un malore è risultato fatale a Gaetano Giambelli, 74 anni.
Vimercatese  doc, classe 1947,  come ogni fine settimana, anche domenica scorsa si era ritrovato con amici e conoscenti all’«Harry’s Bar», in via Santa Marta, accanto al Santuario per il tradizionale aperitivo. Attorno alle 11.30, mentre si trovava all’esterno del locale, ha accusato un malore e si è accasciato a terra. Pare battendo violentemente il capo sull’asfalto.

A dare l’allarme sono stati gli altri avventori del bar. Pochi minuti dopo sul posto è giunta un’ambulanza. Le condizioni di Gaetano Giambelli sono apparse subito molto serie. I sanitari hanno incominciato le manovre rianimatorie e poi l’hanno caricato sul mezzo di soccorso e trasferito in codice rosso all’ospedale di Vimercate.
Purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. In serata è stato dichiarato il decesso.

Presidente della Bocciofila dal 1980

Ex dipendente alla St di Agrate, ora in pensione, residente in via Montirone, a Moriano, Giambelli era stato sin dagli anni Settanta una delle colonne della Bocciofila «Martiri Vimercatesi» che aveva la sua sede all’«Angolo del Moriano». Aveva incominciato a frequentarla dall’inizio degli anni Settanta, dopo il trasferimento della sede da San Maurizio e ne era diventato presidente (e lo era ancora) nel 1980. Era anche socio e dirigente dell’associazione «Amici delle bocce» che ha in gestione il bocciodromo comunale di via degli Atleti.

Insieme al vice, Agostino Maggiori, era  riuscito a portare per molti anni i campioni della Serie A a Vimercate grazie alle sponsorizzazioni della famiglia Gianni e dell’amico e costruttore Valentino Giambelli.
Grande tifoso della Juventus e del Monza, il 74enne lascia la moglie Maria Pia, anche lei nota per la sua attività di volontariato con Avps e alla Casa famiglia San Giuseppe (dove anche Gaetano di dava da fare), e due figlie.

Necrologie