Coronavirus

Don Luigi Sala è in gravi condizioni

E' risultato positivo al tampone e da venerdì è ricoverato in ospedale

Don Luigi Sala è in gravi condizioni
Caratese, 18 Marzo 2020 ore 18:24

Don Luigi Sala, coadiutore parrocchiale a Macherio, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. E’ risultato positivo al tampone.

Don Luigi in gravi condizioni

Apprensione in paese per le condizioni di salute di don Luigi Sala, (nella foto il primo a destra) coadiutore parrocchiale, colpito da quella che all’inizio si pensava una polmonite. La notizia del suo ricovero è stata data direttamente dal parroco, don Ivano Spazzini, tramite l’affissione di alcuni cartelli in parrocchia. “Carissimi amici, don Luigi è ricoverato in ospedale – si legge nel messaggio – Attendiamo notizie dai medici. Preghiamo per lui. Per qualsiasi “seria” necessità rivolgetevi alla parrocchia di Biassono lasciando nel caso un messaggio chiaro alla segreteria telefonica, al più presto sarete contattati. Grazie e affidiamoci tutti alla Madonna addolorata e a San Cassiano (patrono del paese) che esporremo sul suo altare”.

Il messaggio di oggi, mercoledì 18 marzo

“Don Luigi si è aggravato – scrive don Ivano – Ricordo che era a casa con la febbre da mercoledì 4 marzo tardo pomeriggio. Da allora non ha avuto più contatti con nessuno. Le notizie che diamo sono le uniche che abbiamo, sono certe e dipendono dalla comunicazione diretta dell’ospedale solo con il suo medico curante. Preghiamo per lui e per tutti i nostri ammalati. Per qualsiasi “seria” necessità rivolgetevi alla parrocchia di Biassono a questo numero 039-2752502 lasciando nel caso un messaggio chiaro alla segreteria telefonica, al più presto sarete contattati. Per favore non telefonate in casa parrocchiale a Macherio”.

Apprensione anche a Sovico

Don Luigi è nativo di Sovico, a 11 anni è entrato in seminario, dopo l’ordinazione sacerdotale avvenuta il 7 giugno del 1975. Il suo primo incarico è stato nella parrocchia di Casorate Primo, poi a Desio, Trezzo sull’Adda, Cornate D’Adda, San Giorgio, Verderio per poi essere destinato nel 2009 in paese come vicario parrocchiale. Nel 2015 ha festeggiato con i macheriesi il 40esimo di sacerdozio.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia