Donacibo: 3722 chili di alimenti raccolti nelle scuole

Diciotto scuole hanno donato materiale al Banco di Solidarietà Seveso.

Donacibo: 3722 chili di alimenti raccolti nelle scuole
Seregnese, 30 Marzo 2018 ore 08:14

Donacibo: sono 3722 i chili di alimenti raccolti nelle scuole di Seveso. Si è conclusa infatti la “Settimana del Donacibo”, organizzata dalla Federazione Nazionale dei Banchi di Solidarietà, a cui aderisce il  Banco di Solidarietà di Seveso.

600 chili in più

Quest’anno sono stati raccolti nelle scuole 600 chili in più di alimenti non deperibili. Lo scorso anno furono 3100. Il cibo donato dagli studenti è destinato al sostegno di diverse famiglie bisognose della città di Seveso e dei comuni limitrofi, che l’associazione assiste, consegnando loro ogni mese un pacco confezionato con questi alimenti. All’invito hanno risposto oltre seimila studenti di diciotto scuole, dalle materne alle superiori. Il Banco di Solidarietà di Seveso ha proposto la “Settimana del Donacibo” agli alunni della città, nella convinzione che il semplice gesto del donare sia altamente educativo per far crescere la propria personalità, attraverso la “cultura del dono”.

L’operato del Banco Alimentare

Studenti ed alunni hanno appreso l’eccezionale operato del Banco Alimentare e degli Enti Caritativi collegati, che aiutano le persone in stato di bisogno alimentare. Per mezzo di video e testimonianze personali sono stati illustrati i due momenti di raccolta: la “Colletta Alimentare”, che avviene ogni anno nel mese di novembre presso i centri commerciali e la “Settimana del Donacibo” nelle scuole italiane, ogni terza settimana di Quaresima. Gli studenti hanno scoperto, inoltre, che numerosi volontari lavorano gratuitamente presso il magazzino centrale del Banco Alimentare per suddividere, secondo la qualità e la scadenza, le derrate alimentari donate dalle aziende produttrici e della grande distribuzione.

La soddisfazione dei volontari

“Siamo molto contenti del rapporto di collaborazione che da alcuni anni si è creato tra le scuole e la nostra associazione. Studenti e insegnanti, infatti, sono consapevoli che partecipando al “Donacibo”, il loro gesto riveste un valore pubblico e comporta un beneficio netto per l’intera collettività. Ringraziamo le persone delle diciotto scuole che da protagoniste e con generosità hanno partecipato all’iniziativa e diamo appuntamento al prossimo anno” affermano i volontari del Banco di Solidarietà. Per Seveso hanno partecipato le quattro scuole dell’infanzia, le cinque scuole primarie e le secondarie “Frassati” e “Don Giussani”. Poi la scuola dell’infanzia “Garibaldi”, la primaria “San Giorgio”, la scuola secondaria “Traversi” e il liceo “Curie” di Meda. E infine il liceo “Versari” e l’Itis “Majorana” di Cesano Maderno.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve