Dopo dieci edizioni salta la festa degli Alpini

"L'impegno è notevole e le Penne nere sono sempre meno" afferma dispiaciuto il capogruppo Roberto Tesser.

Dopo dieci edizioni salta la festa degli Alpini
Desiano, 29 Giugno 2019 ore 00:05

Una brutta notizia per chi come ogni anno attendeva l’appuntamento con la festa degli Alpini. Dopo dieci edizioni, non si terrà. Lo ha annunciato il capogruppo delle Penne nere di Desio, Roberto Tesser, che fino all’ultimo ha cercato di fare in modo di garantire la festa.

Dopo dieci edizioni non si terrà la festa degli Alpini

Non ci sono, però, le condizioni. In primis proprio la presenza degli Alpini, rimasti davvero in pochi. “Purtroppo siamo sempre meno – afferma con rammarico il capogruppo – Per dieci anni siamo riusciti ad organizzare la festa (negli ultimi tre all’oratorio San Francesco), ma quest’anno, nonostante abbiamo provato a cercare diverse soluzioni, abbiamo dovuto rinunciare.  L’impegno per la sistemazione dell’area è notevole. Così come la responsabilità è altissima. Ogni anno è sempre più complicato e le forze sono sempre meno Ci prendiamo un anno sabbatico e vediamo se il prossimo riusciremo ad esserci, visto che l’appuntamento è molto sentito”.

L’evento di solito a inizio luglio

In genere l’evento si estendeva su due fine settimana a inizio luglio, con la disponibilità della cucina, con gli alpini a cucinare per tutti, musica e momenti insieme, l’apertura della festa e la chiusura con i tradizionali saluti, l’alzabandiera e l’ammainabandiera. “L’ideale sarebbe avere un’area pubblica delle feste – rimarca Tesser – ne abbiamo parlato con l’assessore Gerosa, ma non è di così facile realizzazione”. “Siamo dispiaciuti – ha concluso – Speriamo di tornare il prossimo anno”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia