Novità

Dopo i social, il Comune di Besana attiva anche WhatsApp

Dedicato ai cittadini che non hanno dimestichezza con i social network

Dopo i social, il Comune di Besana attiva anche WhatsApp
Caratese, 20 Aprile 2020 ore 10:32

Facebook, Instagram e ora anche WhatsApp. L’Amministrazione comunale di Besana ha deciso di attivare un nuovo canale per migliorare la comunicazione con i cittadini, a partire dai più anziani, che non hanno grande dimestichezza con i social network ma che sono muniti di smartphone.

A costo zero per le casse comunali

«E’ un servizio che siamo riusciti a sviluppare a costo zero, grazie all’impegno di tre giovani consiglieri di maggioranza: Gianluca Merazzi Davide Bruscagin e Alessandro Cacciatori», ha spiegato il sindaco Emanuele Pozzoli.
Per attivarlo, sarà sufficiente mandare un messaggio via WhatsApp al numero 371-4417029, scrivendo «attiva notizie». Fate attenzione, non aggiungete altro, altrimenti il tentativo andrà a vuoto. In questo modo si potranno ricevere direttamente sul proprio telefono cellulare tutte le comunicazioni del Comune, scritte e video. Non sarà invece possibile mandare messaggi: per richieste, informazioni o eventuali problematiche si continueranno ad utilizzare l’indirizzo mail di villa Borella o i recapiti telefonici degli uffici comunali.
«L’operazione sarà completa quando si riceverà la conferma dell’avvenuta registrazione – ha proseguito il primo cittadino – Potranno volerci fino a cinque giorni lavorativi perché l’elaborazione dei contatti sarà parzialmente manuale. Del resto, ripeto, è tutto a costo zero per le casse comunali. I “miei” ragazzi stanno facendo davvero un lavoro incredibile, gratuitamente e sempre restando in silenzio».
«Durante la campagna elettorale abbiamo ripetuto come il nostro tempo offrisse grandi occasioni per avvicinare il Comune ai cittadini. Occasioni mai sfruttate prima d’ora, basti pensare che il sito internet istituzionale è fermo agli anni Novanta. Da allora in meno di un anno siamo sui social più importanti e ora anche su WhatsApp per tutti».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia