Cronaca
Seregno

Dopo la cena di classe, si divertono spaccando gli specchietti delle auto: vandali rintracciati e denunciati

Grazie alle testimonianze dei residenti, i due giovani sono finiti nei guai

Dopo la cena di classe, si divertono spaccando gli specchietti delle auto: vandali rintracciati e denunciati
Cronaca Seregnese, 19 Giugno 2022 ore 09:02

Dopo la cena di classe, visibilmente alterati da qualche bicchiere di troppo, hanno pensato bene di spaccare gli specchietti delle auto in sosta. Due ragazzi - 18 e 19 anni - sono stati rintracciati e denunciati.

Vandalismi dopo la cena di classe

E' successo nella tarda serata di ieri, sabato 18 giugno, in via Vignoli a Seregno. Passata la mezzanotte, i residenti sono stati svegliati da un gruppo di ragazzi poco più che maggiorenni che, dopo una cena di classe per festeggiare la fine dell’anno scolastico, aveva deciso di trascorrere il resto della serata tra le vie del centro città.

Gli schiamazzi hanno tirato giù dal letto molte delle persone che vivono in zona: affacciati alle finestre, hanno notato due giovani, con l’andatura incerta e barcollante caratteristica di chi è sotto l’effetto dell’alcol, che si avvicinavano alle auto e le colpivano fino a spaccare gli specchietti retrovisori. La coppia di vandali, giustamente redarguita dai residenti, rispondeva pure con gesti e parole offensive. E' stato così richiesto l'intervento dei Carabinieri, proprio in quel momento impegnati a Seregno  per un servizio di contrasto alla “malamovida".

Beccati dai Carabinieri

Raccolte le prime testimonianze su quanto accaduto, i militari si sono messi alla ricerca del gruppetto che è stato rintracciato poco dopo in una via non troppo distante. La descrizione dei due vandali corrispondeva esattamente a quella data dai cittadini: uno biondo, maglia bianca e pantaloni corti, l’altro moro, maglia nera e jeans chiaro. Entrambi mostravano evidenti segni tipici di chi è sotto l’effetto dell’abuso di alcol: andatura barcollante, viva loquacità con a tratti frasi sconnesse.

"Siamo stati noi..."

Dopo alcune domande, i due studenti - un 18enne di Seregno e un 19enne di Casatenovo (Lecco) -, incensurati, hanno ammesso di essere stati gli autori dei danneggiamenti. Rientravano da Desio dove avevano partecipato a una cena di fine anno scolastico con la loro classe. I due sono stati denunciati all’autorità giudiziaria di Monza per il danneggiamento aggravato di almeno quattro autovetture.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie