Dopo la lite con il fratello, aggredisce i carabinieri: arrestato

E' finito in manette un 47enne di Seregno. E' stato l'anziano padre a chiedere aiuto ai militari

Dopo la lite con il fratello, aggredisce i carabinieri: arrestato
Seregnese, 20 Gennaio 2020 ore 11:01

Dopo la violenta lite con il fratello ha aggredito i carabinieri giunti nell’appartamento per sedare gli animi. E’ stato tratto in arresto nella serata di ieri, domenica, un 47enne di Seregno, processato questa mattina per direttissima.

Dopo la lite, aggredisce i carabinieri

Il violento alterco è scoppiato nella serata di ieri, domenica, in un appartamento delle case popolari di via Bottego. Protagonisti due fratelli di 47 e 34 anni, già noti alle Forze dell’ordine. Dalle parole, sono passati alle mani, tanto che il maggiore ha rimediato una ferita al capo.

E’ stato l’anziano padre, 79 anni, a chiedere l’intervento dei carabinieri, giunti sul posto intorno alle 21. All’interno dei locali c’erano evidenti tracce di sangue. Alla vista degli uomini di divisa il 47enne, nonostante fosse ferito, ha tentato di aggredirli. E’ stato bloccato e arrestato. E’ stato inoltre medicato al Pronto soccorso dell’ospedale di Desio: tre giorni la prognosi certificata dal personale medico.

Per l’altro fratello, invece, non è stato disposto alcun provvedimento, in attesa di un’eventuale querela di parte.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve