Dopo la morte di Jason il calcio si ferma

Troppo grande il dolore per tutti i compagni di squadra.

Dopo la morte di Jason il calcio si ferma
Seregnese, 06 Giugno 2018 ore 14:45

Questa sera la squadra di Jason avrebbe dovuto scendere in campo contro i marianesi della Tau Sport, categoria 2007, all’interno del “Torneo del campanile” all’oratorio Sant’Ambrogio di Mariano. La partita però è stata annullata. Troppo grande il dolore per tutti i compagni di squadra che proprio questo pomeriggio saranno costretti a salutarlo per l’ultima volta.

Jason è scomparso a soli 12 anni

Jason Borbona, studente della scuola secondaria di primo grado “Alessandro Manzoni” di Seregno, è morto all’improvviso, lunedì, all’ospedale San Gerardo di Monza. Molto probabilmente per una leucemia fulminante.

La notizia della tragedia ha sconvolto l’istituto scolastico dove Jason “era benvoluto da tutti, compagni di classe e studenti di altre sezioni, perché per tutti aveva un sorriso e una buona parola”. Scossi anche i compagni di squadra del Ceredo, società sportiva dove Jason giocava a calcio.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia