Dopo quindici anni la Lega torna in Consiglio comunale a Briosco VIDEO

Con il consigliere Elena Ottolina che ha lasciato la civica "Un futuro per Briosco" per il Carroccio

Caratese, 21 Giugno 2018 ore 09:15

Dopo quindici anni la Lega torna in Consiglio comunale a Briosco. Con il consigliere Elena Ottolina che ha lasciato la civica “Un futuro per Briosco” per il Carroccio. Con un obiettivo chiaro: vincere le Amministrative del 2019.

“Vogliamo creare una squadra benvoluta, collaborativa e risolutiva per le elezioni del prossimo anno. E’ ora di portare una ventata di aria fresca a Briosco”, ha annunciato.

La Lega torna in Consiglio

La presentazione ufficiale è di ieri sera, a “Il Dollaro” di Capriano. A tenere a battesimo Ottolina c’erano Andrea Villa, commissario provinciale della Lega Monza e Brianza; il segretario locale Niccolò Lo Piparo e quello della circoscrizione Lambro Augusto Degli Agosti. Oltre  al consigliere regionale Alessandro Corbetta ed a alcuni militanti brioschesi.

“Ho sempre condiviso il pensiero politico della Lega”, ha sottolineato Ottolina. “Se ho fatto questo passo è grazie alla mia amica Paola Bencini che mi ha fatto conoscere Andrea Monti. E poi ad Augusto Degli Agosti”.

“Siamo molto contenti di avere Elena tra di noi. Ora avanti tutta, a testa bassa”, il benvenuto del segretario brioschese.

La Lega rivuole Briosco

“A Briosco c’è bisogno della Lega”, ha assicurato il consigliere regionale Alessandro Corbetta.

“Dopo quattordici anni di governo della stessa Amministrazione, i problemi sono rimasti sempre gli stessi. Anzi, sono peggiorati”, ha aggiunto. “A partire da piazza Annoni, che sembra quella di Beirut… Briosco non si merita lo stato di abbandono nel quale è sprofondato oggi”.

Il servizio completo sul numero del Giornale di Carate in edicola martedì 26 giugno.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia