Cronaca
Besana

"Draghi m....": scritte offensive dirette al premier sui muri della scuola

Non è la prima volta che le mura esterne dell'istituto "Gandhi" divengono tela per gli incivili

"Draghi m....": scritte offensive dirette al premier sui muri della scuola
Cronaca Caratese, 20 Gennaio 2022 ore 16:09

Non è la prima volta che il muro esterno dell'istituto "Gandhi", a Besana in Brianza, diviene tela per gli incivili. Questa volta nel mirino è finito il Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Draghi nel mirino dei writer

Percorrendo viale Kennedy è difficile non scorgere la scritta offensiva diretta al premier Mario Draghi apparsa sul muro del "Gandhi" che si affaccia sulla rotonda della Provinciale, all'altezza di Villa Raverio. Un writer incivile ha pensato bene di riversare la sua scarsa stima nell'ex governatore della Banca centrale europea brandendo la bomboletta spray. "Draghi", ha scritto, proseguendo l'opera con un epiteto volgare.

La speranza è che accada quanto visto in passato. Come anticipato, infatti, il muro di viale Kennedy è già stato diverse volte imbrattato con scritte e tag e poi ripulito, con una bella mano di bianco, da giovani besanesi, rappresentanti sia del centrodestra che del centrosinistra.

E' stato anche tela di un'opera d'arte

Il muro esterno del "Gandhi" ha visto fortunatamente anche opere d'arte, come il murales realizzato la scorsa primavera dall'artista campano Nello Petrucci in occasione dei dieci anni dalla scomparsa dell’attivista Vittorio Arrigoni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie