Menu
Cerca
Controlli

Droga, alcool e violenza. Blitz della Polizia a Monza

Un controllo straordinario di stazione e aree calde è andato in scena oggi

Droga, alcool e violenza. Blitz della Polizia a Monza
Cronaca Monza, 11 Giugno 2021 ore 19:44

Droga, alcool e fenomeni di violenza per strada, per lo più ad opera di extracomunitari avevano preoccupato e non poco i residenti monzesi, soprattutto nella zona di centro e stazione, nei giorni scorsi.  Tre settimane fa un ragazzo straniero era stato anche accoltellato in strada con  una bottiglia da un connazionale per motivi di droga. Da qui il blitz della Polizia di Stato e Polizia locale andato in scena oggi pomeriggio, venerdì 11 giugno 2021 a Monza come forte segnale di controllo del territorio e sensibilizzazione alla sicurezza.

Droga, alcool e violenza

In particolare oggi la Polizia di Stato e la Polizia Locale di Monza, con una unità cinofila antidroga, hanno eseguito un controllo straordinario delle aree della città di Monza che nell’ultimo mese sono state teatro di eventi connotati da particolare aggressività e violenza. La decisione è stata presa dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto, su proposta del Questore di Monza e della Brianza.

7 foto Sfoglia la gallery

Blitz nelle zone calde

I luoghi oggetto dell’attività di controllo sono stati via Artigianelli, via Arosio, corso Milano ed i giardinetti del Nei, abituale luogo di aggregazione di persone dedite al consumo di sostanze stupefacenti ed all’abuso di alcool. All’esito di tale attività sono state identificati 40 cittadini extracomunitari prevalentemente di nazionalità nigeriana, guineana e marocchini, di cui 5 sono stati accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione in quanto sprovvisti di documenti e uno è stato espulso dal territorio italiano in quanto irregolare. Un ragazzo di 25 anni originario della Guinea  è stato denunciato per possesso di sostanza stupefacente. Nei giardinetti di via Artigianelli, grazie all’impiego dell’unità cinofila, sono state trovate anche alcune dosi di sostanza stupefacente nascoste.

Necrologie