Operazione della Polizia di Stato

Droga e armi detenute illegalmente: arrestato pluripregiudicato

Il 34enne di Lissone aveva un vero e proprio arsenale

Droga e armi detenute illegalmente: arrestato pluripregiudicato
Cronaca Monza, 26 Giugno 2021 ore 09:40

Droga e armi detenute illegalmente: arrestato pluripregiudicato. A stringere le manette intorno ai polsi dell'uomo - un 34enne di Lissone - sono stati gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Monza.

Droga e armi detenute illegalmente

L'arresto in flagranza di reato è avvenuto all'alba di mercoledì, il 23 giugno 2021, ed è stato l'esito di tutta una serie di perquisizioni che hanno condotto gli agenti a A.T., classe 1986 residente a Lissone e pluripregiudicato senza fissa dimora, trovato in possesso di sostanze stupefacenti, denaro contante e due pistole detenute illegalmente.

L'uomo è stato sorpreso in una stanza d'albergo. Lì gli agenti hanno sequestrato  7 cellulari, 6.120 euro  in contanti, diverse carte Postepay, una replica di pistola Glock 19 da soft air priva di tappo rosso e 284 grammi di hashish. Nell'auto sono stati trovati altri telefoni cellulari e numerose chiavi riconducibili a veicoli e box nella disponibilità del 34enne.

Perquisizioni: arrestato pluripregiudicato

E le perquisizioni sono proseguite proprio negli otto box a lui riconducibili (tutti a Lissone, ubicati in tre differenti condomini) dove i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato materiale da confezionamento e due bilancini di precisione, 1.352 grammi di hashish, 6 grammi di marijuana, 54 grammi di cocaina.

In uno dei box sono state poi sequestrate due pistole semiautomariche, una marca Manhurin con matricola abrasa e con caricatore rifornito di 8 proiettili e la seconda, una Beretta, con regolare numero di matricola e caricatore con 7 proiettili, risultata poi essere provento di un furto commesso nel 2019 in un'abitazione di Sondrio.

Sono stati infine sequestrati 45 proiettili caricati a salve calibro 8, un pugnale dalla lama di 11,5 centimetri, un disturbatore di frequenze Jammer con varie antenne e un dispositivo di rilevamento di apparecchi gps, oltre a scarpe, orologi, borse di pregio e dispositivi elettronici.

L'uomo è stato arrestato e condotto presso la Casa circondariale di Monza.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie