Menu
Cerca
Nova Milanese

Droga in auto, a casa anche soldi e una pistola: in carcere un 30enne

Nei guai un giovane residente in città che aveva mostrato troppo fretta a un normale controllo dei Carabinieri.

Droga in auto, a casa anche soldi e una pistola: in carcere un 30enne
Cronaca Desiano, 28 Marzo 2021 ore 08:14

Droga in auto, a casa aveva anche soldi e una pistola. In carcere un 30enne di Nova Milanese fermato dai Carabinieri della stazione cittadina.

Fermato dai Carabinieri, aveva fretta di andarsene

“Lasciatemi andare, vado di fretta, devo tornare a casa”. Un normale controllo durante il servizio istituzionale. Uno come tanti, niente di sospetto, ma la fretta di allontanarsi alla fine è costata cara a un giovane trentenne italiano, arrestato dai carabinieri della stazione di Nova Milanese. L’uomo è stato fermato mentre era alla guida della sua autovettura nei pressi di via Diaz prima dell’orario del coprifuoco e dal primo controllo sui documenti è risultato tutto in regola. Nulla di sospetto se non quell’ingiustificata fretta di andar via senza riuscire a fornire valide giustificazioni.

5 foto Sfoglia la gallery

Droga in auto, a casa anche soldi e pistola

Un atteggiamento che ha indotto i militari ad approfondire il controllo sia sulla persona che sull’autovettura dove all’interno, nel vano cruscotto del lato passeggero, sono stati trovati due sacchetti uno con 60 grammi circa di hashish e l’altro con 20 grammi di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare nella sua casa di Nova Milanese ha complicato ulteriormente la posizione del giovane fermato: all’interno della camera da letto un bilancino di precisione con tracce di cocaina e la somma di 36mila euro in contanti, ritenuta probabile provento dell’attività illecita, mentre all’interno di un box in uso allo stesso sono stati recuperati ulteriori 1,2 chili di hashish, 380 grammi circa di cocaina, 300 grammi di marijuana e una pistola beretta calibro 32 con matricola abrasa completa di caricatore con all’interno 14 colpi. Al termine delle operazioni i militari dell’Arma su disposizione dell’autorità giudiziaria hanno trasferito il 30enne in carcere a Monza.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli