Intervento dei Carabinieri

Droga, piantine di marijuana e pistola in casa, arrestato un 20enne a Meda

I militari sono entrati in azione al termine di un'attività di osservazione. Processato per direttissima, il giovane è agli arresti domiciliari.

Droga, piantine di marijuana e pistola in casa, arrestato un 20enne a Meda
Seregnese, 24 Giugno 2020 ore 15:45

Oltre un chilo di droga, quattro piantine di marijuana e una pistola ad aria compressa in casa: un 20enne di Meda è stato arrestato dai Carabinieri.

Droga e pistola in casa a Meda

L’intervento dei militari risale a venerdì 19 giugno 2020. Al termine di un’attività di osservazione nella zona verso Cabiate i militari hanno individuato un 20enne italiano, E.D., celibe, disoccupato e con precedenti violazioni amministrative per detenzione di sostanze stupefacenti a uso personale. A seguito degli accertamenti, nella sua abitazione i Carabinieri hanno rinvenuto 1,064 chili di marijuana, 2,80 grammi di hashish, quattro piantine di marijuana, una pistola ad aria compressa e tutto il kit per il confezionamento della droga.

Ventenne agli arresti domiciliari

Il 20enne è stato arrestato dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio e produzione di sostanze stupefacenti. A seguito del processo per direttissima, avvenuto in videoconferenza, per il giovane, che abita da solo in un appartamento in un condominio in cui vivono anche il padre con la compagna, è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Movimenti sospetti intorno alla sua abitazione

I militari hanno appurato che il 20enne spacciava attraverso contatti telefonici nella zona di casa. Da tempo intorno alla sua abitazione si notavano movimenti sospetti, quindi sono iniziati gli accertamenti. Venerdì l’arresto.

TORNA ALLA HOME