Due anziani investiti da un furgone FOTO

Le condizioni dei due anziani sono gravi.

Due anziani investiti da un furgone FOTO
Monza, 26 Marzo 2019 ore 09:42

Sono entrambi in gravi condizioni i due anziani investiti oggi, martedì 26 marzo 2019, poco meno di un’ora fa all’altezza dell’incrocio tra le vie Cavallotti e Pitagora a Monza.

Due anziani investiti da un furgone FOTO

Due anziani investiti

Stavano attraversando la strada i due anziani, un uomo di 68 anni e una 88enne, quando un furgone di marca Isuzu proveniente da via Cavallotti si è immesso in via Pitagora svoltando a sinistra e li ha investiti. Il colpo è stato fortissimo: le due persone sono cadute a terra violentemente, sbattendo la testa sull’asfalto. La chiamata ai soccorritori è stata immediata. Sul posto, infatti, sono arrivate un’ambulanza della Croce rossa, i soccorritori della Croce verde lissonese e un’automedica. Nel frattempo gli agenti di Polizia locale del Comando di via Marsala, per effettuare i rilievi del sinistro e stabilire le responsabilità delle persone coinvolte, hanno interdetto la viabilità di via Pitagora.

Due anziani investiti da un furgone FOTO

Un incrocio “maledetto”

Mentre i soccorritori del 118 erano all’opera per prestare le prime cure alle due persone rimaste ferite in seguito al violento impatto, qualche residente del quartiere si è fermato nei pressi dell’incrocio, per testimoniare la pericolosità della svolta che conduce da via Cavallotti verso via Pitagora. “Qui succedono sempre incidenti – ha spiegato un anziano della zona – Sono anni che vivo qui ed è sempre la stessa storia: chi arriva da via Cavallotti si deve fermare a metà incrocio per permettere ai pedoni di attraversare. E in molti casi avvengono tamponamenti. Le strisce pedonali, poi, sono praticamente invisibili. E questo non fa che aumentare i rischi degli investimenti”.

Il furgone è stato posto sotto sequestro

Il mezzo coinvolto nel sinistro stradale di oggi, fanno sapere gli agenti della Polizia locale, è stato posto sotto sequestro, fino a quando l’Autorità giudiziaria lo riterrà opportuno. Pur restando gravi le condizioni di salute dei due soggetti coinvolti nell’incidente, sembra che gli anziani non siano in pericolo di vita.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia