Due etti di marijuana nelle tasche e in casa, arrestato

Il 26enne ha cercato di evitare l'arresto sostenendo che fosse per uso terapeutico

Due etti di marijuana nelle tasche e in casa, arrestato
Vimercatese, 28 Aprile 2018 ore 13:10

Due etti di marijuana nelle tasche e in casa, arrestato. Ha cercato di sfuggire alle manette sostenendo che quella quantità di marijuana fosse per uso terapeutico il 26enne arrestato nella serata di ieri, venerdì, a Carnate, dai carabinieri della stazione di Bernareggio.

Ha cercato di beffare i carabinieri

Una versione che non ha di certo convinto i militari che, per altro, durante la perquisizione personale e domiciliare, oltre ai 220 grammi di marijuana hanno rinvenuto anche 10 grammi di hashish. Una successiva analisi più approfondita della marijuana ha inoltre consentito di escludere categoricamente che fosse della qualità utilizzata a fini terapeutici.

Rimesso in libertà in attesa del processo

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari. Nella mattinata di oggi, sabato, è comparso in Tribunale a Monza per la direttissima. L’arresto è stato convalidato, ma il 26enne è stato rimesso in libertà in attesa di processo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia