Cronaca

Due spaccate in pochi giorni: furto da 50mila euro - VIDEO

Via cellulari, tablet e computer portatili dal punto vendita di via Buonarroti a Lissone

Cronaca Monza, 18 Ottobre 2018 ore 09:32

Due spaccate in pochi giorni. Il punto vendita Expert di via Buonarroti a Lissone ha subito questa notte l'ennesimo furto da parte di ignoti.

Due spaccate: Expert nel mirino

Questa notte, tra mercoledì e giovedì, una banda di otto persone ha sfondato le vetrine del negozio di elettronica e elettrodomestici riuscendo a entrare nel negozio.

I malviventi, a bordo di due pick up, hanno sfondato le vetrine e in pochi minuti sono riusciti a entrare nell'esercizio commerciale, rubando quanto più possibile.

Se qualcuno ha visto circolare questi due mezzi avvisi i carabinieri di Lissone.Sono stati utilizzati per compiere un furto questa notte.Qualsiasi indicazione puo' essere utile per le ricerche

Pubblicato da Expert-Arosio Luce su Mercoledì 17 ottobre 2018

Un danno tra i 40 e i 50mila euro. Un bottino ricco per i ladri, fuggiti con cellulari, tablet e computer portatili.

Sono entrati in azione intorno alle 2.30, un vero "kommando" organizzato. In pochi minuti sono entrati, hanno sfasciato tutto e sono poi scappati con la refurtiva. Hanno lasciato le asce, le mazze e i martelli utilizzati nel negozio. Se qualcuno ha visto qualcosa, contatti i Carabinieri.

Questo il commento, esterrefatto, di Massimo Arosio, titolare del punto vendita.

Il precedente

Meno di una settimana fa il negozio era stato triste teatro di un episodio analogo. Nella notte tra venerdì e sabato i malviventi hanno sfondato un'altra vetrina, scappando con circa 20mila euro di refurtiva.

Sul posto, in entrambi i casi, sono prontamente intervenuti i Carabinieri del Comando di Lissone che stanno proseguendo ora nelle indagini.

44247105_10217193450776423_4265867900432154624_n
Foto 1 di 3

La vetrina sfondata

FURTO (5)
Foto 2 di 3

Lo scorso episodio

FURTO (3)
Foto 3 di 3

Il furto di venerdì

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie