Cronaca
Lutto

E' morto dom Valerio Cattana: perdiamo un monaco illuminato

E' stato uno studioso di fama mondiale di monachesimo benedettino.

E' morto dom Valerio Cattana: perdiamo un monaco illuminato
Cronaca Seregnese, 21 Febbraio 2022 ore 16:11

E' morto dom Valerio Cattana: perdiamo un monaco illuminato. Abate emerito degli Olivetani di via Stefano da Seregno, è stato uno studioso di fama mondiale di monachesimo benedettino.

E' scomparso dom Valerio Cattana

Se n’è andato in silenzio  nella notte tra domenica e lunedì dom Valerio Cattana. Aveva 88 anni. Nelle ultime ore era stato ricoverato all’ospedale di Desio, travolto dalle fatiche di tanti problemi di salute che negli ultimi anni non gli avevano dato tregua.

Perdiamo un monaco illuminato

Dom Valerio Cattana, classe 1933, ha vissuto quasi per intero la sua vita a Seregno. Originario di Lu Monferrato ed accolto nell’ordine benedettino di Monte Oliveto già all’età di tredici anni (prima a Camogli, poi a Monte Oliveto Maggiore), è arrivato per la prima volta in città nel 1950, per la formazione superiore. E’ stato  ordinato sacerdote nel 1957. Tranne per un breve periodo trascorso a Monte Oliveto, l’abbazia di Seregno è stata sempre la casa di dom Valerio.

Uno studioso di fama mondiale di monachesimo benedettino

Dom Valerio è stato  monaco attento alla formazione e alla cultura. Sotto la sua cura, insieme ai compagni di vocazione e amici di una vita intera dom Giorgio Picasso e dom Giovanni Brizzi, ha preso forma l’attuale biblioteca San Benedetto, che oggi dispone di volumi di valore assoluto. E' stato uno studioso di fama mondiale di monachesimo benedettino.

Sono profonde le relazioni che dom Valerio ha intessuto nel mondo monastico di tutta Europa: su tutte, particolare affetto nutriva verso dom Jean Leclerq, uno dei riferimenti culturali del monachesimo contemporaneo. Ma dom Valerio era attento anche a curare le relazioni sul territorio: per lungo tempo è stato insegnante di Religione nelle scuole superiori.

Mercoledì 23 febbraio i funerali

L’abate emerito degli Olivetani di via Stefano da Seregno da qualche tempo conduceva una vita ritirata, ma in città in moltissimi hanno di lui un ricordo personale e la notizia della morte si è rapidamente diffusa, suscitando profondo cordoglio. I funerali dell’abate emerito saranno celebrati mercoledì 23 febbraio, alle 15, nella chiesa abbaziale.

TROVI L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL 22 FEBBRAIO DEL GIORNALE DI SEREGNO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie