Ecco le quotazioni immobiliari della città di Monza

Ecco le quotazioni immobiliari della città di Monza
Monza, 17 Giugno 2019 ore 09:00

I valori immobiliari a Monza sono calati nel corso del 2018, fino allo 0,3%. Grazie alle analisi effettuate da alcune agenzie immobiliari si può capire anche la tendenza futura del mercato.

Quanto costano le case in centro

Per ciò che concerne i prezzi delle case in centro, sono rimasti stabili, soprattutto nella zona storica.
Secondo l’analisi di alcune agenzie immobiliari il centro è il punto che attira maggiormente attenzione.
Questo in particolare per la vicinanza a servizi utili quotidiani come il treno o i negozi.

Dunque appare palese che chi si sposta tende a farlo in centro. Il mercato delle case a Monza è fatto di famiglie e coppie in cerca di una casa migliore, spesso persone provenienti dai comuni limitrofi.

Quale casa è la più ambita

Di solito la ricerca si basa soprattutto sul trilocale. In tal senso le strade più rinomate sono via Vittorio Emanuele II e la pedonale via Carlo Alberto. Tra queste strade e via Italia, le abitazioni storiche completamente ristrutturate hanno anche valore oscillante tra 4.000 e 4.500 Euro al metro quadro contro una media di 2.500-3.000 Euro al metro quadro.

Un’altra zona molto conveniente è il quartiere di San Biagio, cresciuto parecchio negli anni ’80, dove un buon usato oscilla tra 2.500 e 3.000 Euro al metro quadro. Stesso vale per il quartiere San Carlo dove molte sono le proposte di case di corte, anche d’epoca, ma meno in rispetto alle case del centro.

I condomini anni ’70-’80 sono quelli che invece fanno da padroni a San Giuseppe, dove i prezzi sfiorano al massimo 2.000 Euro al metro quadro per tipologie.

Le offerte più basse

Per quanto riguarda un’offerta immobiliare più bassa essa riguarda invece la zona del Parco che arriva fino al comune di Lissone; lì sono presenti ville molto prestigiose immerse in prati verdi. Diverse volte sono pensati dei parchi condominiali annessi, con un valore di circa 2.500 Euro al metro quadro.

In crescita anche il mercato delle locazioni, sempre in campo lusso, come ville ed attici. Questo grazie alle aziende che si impegnano a locare un immobile per i loro dipendenti e dirigenti. Affittare un bilocale in Centro storico vuol dire spendere circa 600-800 Euro al mese, mentre un trilocale ha un valore di 800 o anche 1200 Euro al mese.

Cosa accade nella zona San Donato e San Rocco

Spostandoci nella zona sud di Monza, troviamo invece i quartieri di San Donato e di San Rocco. Anche qui i dati elaborati fanno emergere una situazione di stabilità. A prescindere da certi tipi di immobili composti da requisiti poco convenienti, il mercato anche si appresta ad essere molto florido. Per maggiori info possiamo trovare su Likecasa.it tutti i prezzi al mq dei quartieri di Monza.

A San Donato ci sono immobili che si possono comprare per 2.500-2600 Euro al metro quadro, a San Rocco si viaggia più o meno sulla stessa lunghezza d’onda. Il loro mercato si è sviluppato soprattutto negli anni ’60-’70 con immobili in edilizia di tipo civile.

Le case di ringhiera possono essere trovate anche sotto i 900 Euro al metro quadro e quelli di tipo civile a 1.000-1200 Euro ogni metro quadro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia