Ecco Silvì: l’agnellina di pochi giorni salvata dai volontari Enpa

Ecco Silvì: l’agnellina di pochi giorni salvata dai volontari Enpa
Monza, 15 Febbraio 2019 ore 16:44

Ecco Silvì: l’agnellina di pochi giorni salvata dai volontari Enpa. Si era persa insieme ad un altro agnellino che purtroppo non ce l’ha fatta. Lei invece sta bene.

Ecco Silvì: l’agnellina di pochi giorni salvata dai volontari Enpa

La scorsa settimana un gregge di pecore di passaggio sui terreni in Brianza ha lasciato dietro di sé non uno ma due agnellini, bagnati e al freddo. Fondamentale è stato l’intervento di un ragazzo che li ha visti e li ha caricati in macchina lanciando nel frattempo un appello in rete per trovare una sistemazione e ma soprattutto un veterinario che potesse visitarli.

E’ stata Silvia, volontaria dell’Enpa di Monza, a rispondere alla richiesta d’aiuto. Dopo aver capito la situazione ha immediatamente indirizzato il giovane verso la clinica veterinaria di Missaglia, attrezzata per curare anche altri animali, rispetto ai consueti cani e gatti.

I veterinari hanno preso in carico i due agnellini, li hanno subito riscaldati e nutriti ma nonostante le cure tempestive uno dei due, un maschietto tutto nero, purtroppo non ce l’ha fatta.  La sorellina ha invece reagito alle cure e, alimentata con latte di capra ogni due ore, si è velocemente ripresa.

5 foto Sfoglia la gallery

L’arrivo al rifugio di Monza

Dopo alcuni giorni, passato il periodo più rischioso, l’agnellina è stata presa in consegna dall’ENPA e portata al rifugio di Monza. Chiamata Silvì, in onore della sua salvatrice, può ora contare su un rifugio al calduccio e sulla buona volontà di presidente e volontari che, armati di biberon, si alternano costantemente per non farle mancare le poppate ogni 2-3 ore.

Imprinting umano

Silvì ha subito un imprinting umano: la “mamma” e il “papà” per lei sono Feddi, l’operatrice che si occupa degli erbivori, il presidente Giorgio Riva e la stessa Silvia. Ma più avanti, quando sarà cresciuta, andrà a conoscere gli altri membri della numerosa tribù di erbivori dell’allegra Fattoria dell’ENPA di Monza. Qui la conosceranno anche i ragazzi che abitualmente prendono parte ai programmi didattici organizzati dall’Ente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia