Emergenza abitativa, doppio bando del Comune di Concorezzo

Importanti iniziative da parte dell'Amministrazione e di Regione Lombardia.

Emergenza abitativa, doppio bando del Comune di Concorezzo
Vimercate, 13 Agosto 2018 ore 10:00

Emergenza abitativa, doppio bando del Comune di Concorezzo. Importanti iniziative da parte dell’Amministrazione per contrastare e contenere un fenomeno sempre più diffuso. Tutte le informazioni relative ai bandi sono reperibili sul sito ufficiale del Comune.

Bando per il contenimento dell’emergenza abitativa

Il primo bando riguarda il contenimento dell’emergenza abitativa e azioni rivolte al sostegno per il mantenimento dell’abitazione in locazione. Il Comune di Concorezzo ha aderito a un provvedimento regionale inteso ad alleviare il disagio delle famiglie che si trovano in difficoltà nel pagamento dell’affitto. Disagio dovuto soprattutto alla crescente precarietà del lavoro. I massimali di contributo sono di 1.000 euro per alloggio, oppure 1.500 nel caso di disponibilità da parte del proprietario a modificare il canone in “concordato” o a rinegoziare a canone più basso.

Bando per il contrasto alla morosità incolpevole

Con un provvedimento dello scorso ottobre, Regione Lombardia ha prorogato la scadenza per l’utilizzo dei fondi residui fino al termine del 2018. Il Comune di Concorezzo ha recepito il provvedimento, supportando così iniziative rivolte “agli inquilini titolari di contratti sul libero mercato, che si trovano in condizioni di morosità incolpevole e sono soggetti a provvedimenti di sfratto”. L’importo del contributo concedibile per sanare la morosità incolpevole non può superare l’importo di 12.000 euro. Il bando è aperto a sportello fino a esaurimento fondi: non verrà stilata una graduatoria.

Per entrambi i bandi il termine ultimo di consegna delle domande è fissato per il 31 dicembre 2018, salvo esaurimento fondi.