Emergenza sangue

Emergenza coronavirus, il sindaco di Vimercate dona il sangue

Il primo cittadino ha postato la sua foto mentre dona sul suo profilo Facebook

Emergenza coronavirus, il sindaco di Vimercate dona il sangue
Vimercatese, 18 Marzo 2020 ore 10:04

Emergenza coronavirus, il sindaco di Vimercate Francesco Sartini si è recato in ospedale per donare il sangue.

Per rafforzare l’importanza della donazione di sangue, in calo per l’emergenza Coronavirus, il sindaco di Vimercate Sartini, nei giorni scorsi, si è recato in ospedale e ha donato sangue, nella massima sicurezza.

Un bellissimo gesto che mette da parte la paura per il virus.

Donazioni in calo

Ormai da diversi giorni si segnala un calo delle donazioni di sangue in tutta Italia dovuto principalmente alla paura del Coronavirus, ma nei centri di donazione vengono prese tutte le precauzioni anti Covid-19. Dunque non c’è nulla da temere.

Le parole del sindaco

Accorato l’appello lanciato dal sindaco di Vimercate sui Social per testimoniare quanto sia necessaria la donazione in questi momenti.

“Avis ha lanciato la campagna #escosoloperdonare – ha sottolineato Sartini – Donare il sangue non espone al rischio di contrarre il Coronavirus: i centri prelievo garantiscono infatti condizioni di assoluta sicurezza e mai come adesso gli ospedali hanno bisogno di scorte di sangue. In questi giorni i donatori stanno dimostrando grande senso civico, tanto che ieri il centro nazionale sangue e Civis, il coordinamento delle associazioni di volontari, hanno registrato un impressionante afflusso di persone in tutte le regioni. Senza paura, continuiamo così!”.

 

Torna alla home

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia