Emergenza freddo, giornata di raccolta beni per il dormitorio

Prevista per sabato una giornata dedicata al Piano Freddo. A "Spazio37 si raccoglieranno anche coperte ed indumenti usati.

Emergenza freddo, giornata di raccolta beni per il dormitorio
Monza, 18 Ottobre 2018 ore 18:39

L’inverno è alle porte e anche se il freddo tarda ad arrivare”Spazio37″ di via Borgazzi si sta organizzando per l’apertura del dormitorio, prevista per metà novembre. Come? Una raccolta beni, che si terrà sabato dalle 8.00 alle 20.00 all’Iper di Monza di via della Guerrina 98, quando un gruppo di volontari di diverse associazioni della città saranno presenti per raccogliere i materiali necessari. Bagnoschiuma, shampoo, rasoi, carta igienica ma anche tè in bustine, biscotti e brioches serviranno per garantire l’accoglienza dei 25 senza fissa dimora che troveranno riparo nelle gelide notti invernali, oltre che volontari per trascorrere insieme piacevoli serate.

Nel pomeriggio di sabato dalle 15.00 alle 20.00 inoltre, sarà possibile consegnare indumenti invernali in buono stato direttamente a Spazio37, non solo abbigliamento ma anche coperte e scarpe. I beni raccolti verranno utilizzati durante tutto il periodo di apertura del piano freddo che terminerà nel mese di aprile.

Un luogo, Spazio37, che sempre più sta diventando un punto di riferimento per clochard, senza tetto e persone in condizioni di fragilità. Una “casa” aperta a tutti e che offre servizi di supporto a chi si trova ai margini, nel tentativo di immaginare possibili percorsi di reinserimento e inclusione sociale. Il progetto è il risultato di un grosso lavoro di collaborazione tra Comune di Monza, Settore Servizi Sociali, Ufficio per l’Inclusione e l’esercito di volontari che si alterneranno 7 giorni su 7 per garantire l’apertura del dormitorio.