Emergenza rifiuti a Vimercate, il Codacons chiede telecamere

Nuova diffida da parte dell'Associazione consumatori.

Emergenza rifiuti a Vimercate, il Codacons chiede telecamere
Vimercatese, 03 Maggio 2018 ore 14:06

Emergenza rifiuti a Vimercate, il Codacons chiede telecamere. A seguito del nostro articolo che mostra lo stato di degrado in cui, quasi settimanalmente, versa il parcheggio accanto alle case comunali di Moriano, sommerso da rifiuti indifferenziati, l’Associazione di consumatori ha presentato una diffida al Comune, rinnovando l’invito ad intervenire al più presto.

A Vimercate è ormai da tempo che si presenta il problema rifiuti – si legge in un comunicato diffuso oggi, giovedì – Sono ormai note infatti le montagne di pattume abbandonate in via Terraggio Molgora, nella quale nonostante le numerose segnalazioni e gli sgomberi da parte del Cem, la situazione continuava a ripetersi. Spesso venivano scaricati nella via in questione rifiuti di ogni genere, e anche a seguito delle bonifiche poste in essere, prontamente l’immondizia ricompariva. Il problema ora si è esteso anche alla via Moriano, più precisamente nel parcheggio adiacente alle case comunali. Cumuli e cumuli di pattume gettati, che hanno dato origine ad una vera e propria discarica a cielo aperto. Ciò che risulta più grave è che nonostante i continui interventi di sgombero e di bonifica delle zone colpite da tale assurdo fenomeno, la situazione non pare cambiare minimamente. Basta infatti poco tempo per vedere ricomparire i rifiuti abbandonati da cittadini incivili e maleducati. È chiaro come sia necessario intervenire in maniera più incisiva, in modo non solo da arginare il problema, ma risolvendolo definitivamente. A questo scopo sarebbe dunque utile installare un sistema di videosorveglianza nelle zone critiche, in modo da rendere possibile una veloce individuazione dei trasgressori”.

Nuova diffida al Comune

Per queste ragioni il Codacons invierà una diffida al Comune, richiedendo l’installazione di telecamere di sorveglianza allo scopo di identificare facilmente i soggetti che sono soliti scaricare l’immondizia, e punirli adeguatamente, ponendo così fine alla gravosa problematica.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia