Menu
Cerca

Encomio solenne per l’agente Alessia Bramati

Il sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo ha premiato la vigilessa che salvò la vita a un bambino.

Encomio solenne per l’agente Alessia Bramati
Cronaca Vimercatese, 28 Febbraio 2018 ore 09:27

Encomio solenne per l’agente di Polizia Locale Alessia Bramati. Dopo aver salvato la vita a un bambino fuori dalle scuole elementari di via Ozanam, la vigilessa è stata premiata dal sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo nel corso del consiglio comunale di lunedì. Presente alla consegna dell’encomio anche il comandante della Polizia Locale Roberto Adamo.

Riconoscimento meritato

“Il gesto compiuto dall’agente Bramati sta a dimostrare la competenza e la preparazione di tutti i nostri vigili – ha spiegato il sindaco Borgonovo – Sono in continuo aggiornamento per garantire la salvaguardia di tutti i nostri cittadini. L’agente Bramati ha compiuto un gesto estremamente importante, in una situazione molto delicata. Tutto il consiglio si è sentito di darle questo encomio”.

Un encomio che potrebbe non essere l’ultimo per la vigilessa di Concorezzo:

“Ogni anno in Regione vengono premiati gli agenti che maggiormente si sono distinti – ha annunciato il comandante Roberto Adamo – Sicuramente segnalerò l’agente Bramati”.

Una battuta infine anche da parte dell’agente Alessia Bramati:

“Non sono un eroe, non ho compiuto un miracolo. Ho solo fatto il mio dovere”.

Necrologie