Cronaca
Cesano Maderno

Ennesimo incidente all'incrocio, residenti preoccupati

La provocazione: "Li compriamo noi i segnali luminosi per segnalare i divieti".

Ennesimo incidente all'incrocio, residenti preoccupati
Cronaca Seregnese, 06 Giugno 2022 ore 15:41

Ennesimo incidente stradale all'incrocio tra via Elisabetta Borromeo, Damiano Chiesa ed Ettore Fieramosca, "l’incrocio maledetto" del rione Liate di Cesano Maderno.

Ennesimo incidente all'incrocio, residenti preoccupati

E' successo sabato 4 giugno, alle 22.40 circa, quando un'auto in uscita, contromano, da via Chiesa (nonostante i cartelli di divieto di accesso e le transenne posizionate ad ulteriore promemoria), si è scontrata con un'auto con a bordo una 64enne che percorreva via Borromeo. Uno schianto tremendo: l'auto in arrivo da via San Carlo è finita contro il muro di un'abitazione e la 64enne, che ha perso conoscenza, è stata soccorsa dai residenti e dal personale del 118 per poi essere trasportata in ambulanza al San Gerardo di Monza.

La provocazione: "I segnali luminosi li compriamo noi"

Dopo l'ennesimo sinistro, i residenti tornano ad avanzare al Comune la richiesta di parcheggi a spina di pesce su via Chiesa e via Fieramosca "per far capire meglio il senso di marcia" agli automobilisti e di una segnaletica luminosa "per rendere più sicuro l’incrocio".  "La situazione è molto migliorata da quando, su nostra richiesta, due anni fa sotto ai cartelli di divieto di accesso il Comune ha posizionato le transenne - spiegano - Ma se ancora gli incidenti succedono è evidente che i provvedimenti presi non sono efficaci". Gli abitanti si dicono pronti ad "acquistare a spese nostre dei segnali luminosi da installare all'incrocio per segnalare meglio i divieti". La richiesta all’Amministrazione comunale (futura) è anche quella di dissuasori di velocità lungo via Elisabetta Borromeo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie