Escursionista 23enne precipita e muore sul Due Mani

L’escursionista è caduto per diversi metri mentre stava affrontando la Ferrata Contessi.

Escursionista 23enne precipita e muore sul Due Mani
Monza, 07 Dicembre 2017 ore 18:27

Terribile epilogo dell’incidente in montagna avvenuto nel pomeriggio di oggi. Escursionista precipita e muore sul Due Mani.

Escursionista muore sul Due Mani

E’ Giorgio Piccardi, 23 anni, di Bresso, l’alpinista che nel pomeriggio di oggi, giovedì 7 è precipitato sul Monte due Mani. L’escursionista, un 23enne residente nel Milanese, è caduto per diversi metri mentre stava affrontando la Ferrata Contessi. La vittima si trovava in compagnia di altri compagni di ascensione. Sono loro che, dopo aver assistito impotenti alla caduta, hanno messo in moto la macchina dei soccorsi. Subito la centrale operativa del 118 ha fatto alzare in volo l’elicottero del Sant’Anna di Como

Mobilitato anche il soccorso Alpino

Anche gli uomini del soccorso Alpino sono stati mobilitati. Una squadra della 19esima delegazione Lariana si è mossa salendo da Morterone. Ma ogni tentativo di salvare la vita all’escursionista è stato purtroppo vano. Ancora da chiarire la dinamica della tragedia. Toccherà ai carabinieri del Comando Provinciale di Lecco far luce sull’accaduto.

Tutti gli aggiornamenti su www.giornaledilecco.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia