“Etiopia”: il documentario del medico monzese Maurizio Bonetti

Le riprese video del dottore che ha girato il mondo

“Etiopia”: il documentario del medico monzese Maurizio Bonetti
04 Maggio 2017 ore 11:55

“Etiopia – Il cuore antico dell’Africa”: alla Casa del Volontariato il documentario naturalistico girato dal medico monzese Maurizio Bonetti

Etiopia: un documentario naturalistico a favore di “A.L.I.Ce.”

Un viaggio alla scoperta di paesaggi dall’incredibile bellezza e di popoli con una storia millenaria da raccontare: l’appuntamento con l’Etiopia è per sabato 6 maggio alla Casa del Volontariato di via Correggio.

Alle ore 20.30 andrà in onda il documentario “Etiopia – il cuore antico dell’Africa” che il dottor Maurizio Bonetti, medico all’ospedale “San Gerardo” e appassionato viaggiatore, ha girato per il pubblico monzese e in favore di “A.L.I.Ce.”, l’associazione per la lotta all’ictus cerebrale.

Lo spettacolo gode del patrocinio dell’ospedale “San Gerardo”. L’ingresso è gratuito, con offerta libera per chi volesse contribuire a sostenere l’associazione.

Un mondo dalle mille sfaccettature

Il documentario racconta le bellezze artistiche, antropologiche e naturalistiche dell’Etiopia, partendo dal nord, alle sorgenti del Nilo Azzurro, fino al fiume Omo, all’estremo sud del territorio. Un paesaggio variegato, tutto da scoprire, con una multiforme varietà di piante animali e la presenza di parecchie tribù indigene che vivono ancora allo stato primitivo, compresa quella dei bimbi soldato.

Dalle distese lussureggianti caratterizzate dalla presenza di castelli medievali alle grandi montagne rocciose, dalle grandi chiese rupestri arricchite da eleganti dipinti ortodossi ai grandi laghi dove svettano su delle isole curiosi monasteri, dalle chiese di Lalibela, la seconda “Gerusalemme”, al tempio che contiene l’antica “Arca dell’Alleanza”, le riprese di Bonetti accompagnano lo spettatore in un mondo dove a dominare è la meraviglia.

Un medico innamorato della fotografia

Medico internista al “San Gerardo” ed esperto nutrizionista e diabetologo, Maurizio Bonetti, 63 anni, ha fatto della fotografia naturalistica prima, e delle riprese video poi, il suo tratto distintivo.

Nel 1980 ha acquistato la sua prima macchina fotografica e ha collaborato per diversi anni con le riviste più importanti del settore. Insieme alla moglie Sira ha girato tutto il globo, alla scoperta di luoghi incontaminati, miti e popoli  antichi.

Quella per l’Africa nera è una passione che più d’ogni altra è riuscito a rapirlo e più volte vi ha fatto ritorno documentandone brillantemente le profonde suggestioni.

 

 

Andrea Loddo

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia