Il grande gesto di solidarietà

Ex operaio K-flex dona 100 pizze all’ospedale

Consegnate all'ingresso del presidio ospedaliero di Merate.

Ex operaio K-flex dona 100 pizze all’ospedale
Vimercatese, 13 Marzo 2020 ore 14:22

Cento pizze in regalo al personale medico e infermieristico dell’ospedale di Merate, come gesto di gratitudine per gli sforzi enormi che stanno sostenendo in questa emergenza sanitaria.

Dona 100 pizze all’ospedale

Il bellissimo gesto è stato compiuto dalla Pizzeria Spaccanapoli 187 di Cornate d’Adda, che ha effettuato la consegna all’ora di pranzo di oggi, venerdì 13 marzo 2020. Pizze caricate sull’auto delle consegne e recapitate all’ingresso del nosocomio del lecchese.

Il grande gesto dell’ex operaio K-flex

“Purtroppo non penso vadano ai pazienti, ma vista la situazione di questi giorni saremmo comunque molto contenti di fare questo gesto di solidarietà e portare un sorriso a gran parte degli infermieri/dottori e di chiunque stia investendo le proprie forze psico/fisiche affinché si risolva tutto”

Ha raccontato Anna, figlia del titolare Carmine Granato, che è un ex operaio della K-Flex licenziato dopo la delocalizzazione e che oggi dà lavoro a sei persone con la sua attività: negli anni passati Granato è stato uno delle decine di operai che rimase fuori dall’azienda di Roncello che lasciò a casa quasi 170 addetti prima del trasferimento della produzione in Polonia.

Un gesto bellissimo, che sicuramente può alleviare la stanchezza dei turni massacranti ai quali sono sottoposti i medici e gli infermieri del Mandic.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia