Falso allarme bomba a Torino, i feriti sono arrivati anche negli ospedali brianzoli

Ovviamente si è trattato di feriti più lievi, i più gravi sono stati ricoverati direttamente a Torino sabato sera

Falso allarme bomba a Torino, i feriti sono arrivati anche negli ospedali brianzoli
05 Giugno 2017 ore 15:48

Falso allarme bomba a Torino. Alcuni tra gli oltre 1500 feriti sono stati trasportati anche negli ospedali brianzoli. Ovviamente si è trattato di quelli più lievi.

Nosocomi piemontesi troppo pieni

Sono arrivati fino agli ospedali della Brianza le vittime della crisi di panico collettiva per un falso allarme bomba che, sabato sera a Torino in piazza San Carlo, ha causato il ferimento di 1527 persone, tre in gravi condizioni tra cui un bambino di sette anni.

Fino alla Lombardia

A decine sono stati trasportati in altri ospedali del Piemonte e della Lombardia e in Brianza, tra cui quello di Carate Brianza. Ovviamente si è trattato di feriti più lievi, i più gravi sono stati ricoverati direttamente a Torino.

Le ferite riscontrate

Contusioni per la caduta o ferite da taglio a causa dei cocci di vetro di cui la piazza si è riempita quando è scattato il panico.

Le indagini della Procura di Torino

Sulla vicenda sono ancora in corso le indagini della Procura di Torino che, dopo aver fermato un ragazzo ripreso dalle telecamere con uno zaino in spalla e ritenuto inizialmente il presunto responsabile della crisi di panico collettiva, è stato rilasciato senza essere accusato di nulla.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia