Famiglia salvata dal figlio 23enne a Monza

Una fuga di monossido, tre persone all'ospedale

Famiglia salvata dal figlio 23enne a Monza
Cronaca 20 Giugno 2017 ore 12:01

Famiglia salvata dalla prontezza di riflessi del figlio 23enne a Monza, in un appartamento al civico 3 di via Dante Alighieri. Una fuga di monossido sulla quale i periti dei Vigili del fuoco stanno ancora indagando, per cercare di identificare la causa del problema che ha mandato all’ospedale tre persone.

La vicenda

“Tempestività e fortuna”. Sono queste le due parole pronunciata da una delle persone coinvolte. “A un certo punto mi sono sentita come se mi fossi scollegata. E quando ho riaperto gli occhi ho visto un uomo con la divisa dei soccorritori del 118. Una sensazione assurda”.

La testimonianza

Abbiamo parlato con la donna intossicata dal monossido. Sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 20 giugno e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet vi raccontiamo nel dettaglio la vicenda che, fortunatamente, si è conclusa con un lieto fine.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità