FedEx e Tnt, grande adesione allo sciopero

Numerosi dipendenti di Ornago e Concorezzo hanno incrociato le braccia.

FedEx e Tnt, grande adesione allo sciopero
Vimercatese, 18 Maggio 2018 ore 15:21

FedEx e Tnt, grande adesione allo sciopero andato in scena giovedì. Numerosi dipendenti delle filiali di Ornago e Concorezzo hanno preso parte ai presidi di Malpensa e Peschiera Borromeo. Nel mirino i tagli al personali annunciati nei giorni scorsi dalle due aziende.

La soddisfazione della Cgil di Monza e Brianza

Come detto, sono stati numerosi i dipendenti che hanno preso parte allo sciopero. I dipendenti della FedEx di Ornago si sono radunati con altri colleghi a Malpensa, mentre quelli della Tnt di Concorezzo hanno fatto altrettanto a Peschiera Borromeo.

“L’adesione è stata pressochè totale, siamo soddisfatti della risposta data dai dipendenti – spiega Sara Tripodi, responsabile della Cgil di Monza e Brianza – Siamo partiti nelle prime ore del mattino, restando fuori dalle aziende fino a tardo pomeriggio. In questi giorni abbiamo ricevuto la solidarietà di molte persone, compresa quella di Papa Francesco. Purtroppo però non abbiamo avuto notizie positive dalle aziende, che anzi sembrano sempre più decise a proseguire sulla loro strada”.

Il 25 maggio nuovo incontro tra le parti

Dipendenti e aziende si troveranno nuovamente faccia a faccia il 25 maggio per esplorare nuove soluzioni. Anche se, al momento, prevale il pessimismo.

“Purtroppo non abbiamo avuto segnali positivi sul ritiro delle procedure di licenziamento – conclude la Tripodi – Per questo motivo abbiamo già fissato uno sciopero di due giorni, previsto per il 31 maggio e 1 giugno. Speriamo ovviamente che l’incontro del 25 possa portare a una soluzione, ma non sarà facile. Anche perchè in questo momento non c’è un governo che possa contribuire alla nostra causa. Forse solo LeU ha presentato un’interpellanza in merito”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia