Cronaca

Fermato dalla Polizia con borsone pieno zeppo di banconote

Gli agenti le hanno contate una per una: si tratta di bolivar venezuelani

Fermato dalla Polizia con borsone pieno zeppo di banconote
Cronaca Sesto, 09 Ottobre 2018 ore 11:50

Fermato dalla Polizia di Stato con un borsone pieno zeppo di banconote. Gli agenti le hanno contate una per una: si tratta di bolivar venezuelani.

Migliaia di banconote nel borsone

E’ stato denunciato per ricettazione il 35enne lituano fermato nei giorni scorsi dal Reparto volanti del Commissariato, lungo viale Italia, a Sesto San Giovanni. L’uomo – con alle spalle diversi precedenti, anche per porto abusivo d’armi – ha spiegato di aver ricevuto quel denaro come “risarcimento” per la rottura del proprio telefono cellulare. Una motivazione che non ha per nulla convinto gli agenti.

Banconote contate una per una

Il lituano è stato portato in Commissariato. Le banconote sono state contate una per una: sono risultate vere. Erano circa 10mila, per un valore complessivo pari a un miliardo di bolivar, che convertiti in euro (tra inflazione e svalutazione) diventano poco più di 3mila.

La notizia (con ulteriori particolari) nel numero di Sestoweek ancora in edicola

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie