A Bellagio

Festa in un capannone, arrivano i Carabinieri: ventenne si butta dalla finestra per fuggire

Un volo di otto metri. Sul posto anche l'elisoccorso

Festa in un capannone, arrivano i Carabinieri: ventenne si butta dalla finestra per fuggire
Brianza, 28 Giugno 2020 ore 09:54

Una festa in un capannone, interrotta dall’arrivo dei Carabinieri. Una ragazza di vent’anni, per fuggire, si è buttata della finestra non rendendosi però conto del pericolo. L’episodio è avvenuto a Bellagio, in via Palaino, all’altezza del civico 25, intorno alle 2 di questa notte, come raccontato dai colleghi di Prima Como.

Si butta dalla finestra per scappare dai Carabinieri

La giovane non si era resa conto dell’intercapedine aperte sotto la finestra del piano terra, profonda circa 8 metri, tra il muro del capannone e il piazzale. E’ quindi precipita al suolo. Sono scattati i soccorsi: ambulanza, automedica ed elisoccorso da Como. Sbarcata l’equipe con il verricello, la giovane è stata raggiunta grazie a una barella aeronautica.

Le sue condizioni

La ventenne, ferita, non è in pericolo di vita. Sembrerebbe aver riportato un trauma dorsale. E’ stata trasportata in codice giallo a Villaguardia e in seguito all’ospedale Sant’Anna di Como.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia