Anniversario d'amore

Festeggiano le nozze d’oro con un bellissimo gesto di solidarietà

Due coppie di sposi hanno chiesto ad amici e parenti di fare una donazione a Il Sorriso dell'anima.

Festeggiano le nozze d’oro con un bellissimo gesto di solidarietà
Seregnese, 10 Ottobre 2020 ore 10:14

Festeggiano le nozze d’oro con un bellissimo gesto di solidarietà per l’associazione Il Sorriso dell’anima di Cesano Maderno.

Festeggiano le nozze d’oro con un gesto di solidarietà

Anniversario di nozze solidale per due coppie di sposi di Desio. Uniti in matrimonio cinquant’anni fa, Giuliano Galimberti e Bruna Malberti e Vanda Malagoli e Domenico La Russa, hanno festeggiato le nozze d’oro con figli, nipoti, parenti e amici, trasformando il loro giorno di festa in un bellissimo atto di beneficenza.

Un gesto d’amore per Il Sorriso dell’anima

Mariti e mogli hanno voluto suggellare la loro speciale ricorrenza con un gesto d’amore per Il Sorriso dell’anima: ai loro invitati, una quarantina, hanno chiesto di donare il corrispettivo dei regali all’associazione cesanese che da dieci anni raggruppa persone con disabilità, le loro famiglie e i loro amici.

Due cugine festeggiano insieme le nozze d’oro

Cresciute insieme nella vecchia corte di via San Pietro di Desio, Bruna e Vanda, cugine, si sono sempre considerate sorelle. Erano anni che sognavano di festeggiare insieme le nozze d’oro. “Poi, quando il 2020 è arrivato, il Covid-19 ci ha messo lo zampino. Eravamo lì lì per lasciare perdere tutto a luglio, poi a fine agosto ci siamo decise a festeggiare lo stesso, in maniera molto semplice, con un pranzo con chi ci vuole bene”.

“Non potevamo chiedere di più”

Bruna e Vanda si sono sposate nel 1970, a cinque mesi di distanza l’una dall’altra: la prima il 1 giugno, la seconda il 26 ottobre. Nei giorni scorsi, in un ristorante della provincia di Pavia, hanno rivissuto il loro “sì, per sempre” con chi c’era anche cinquant’anni fa, ma anche con chi è arrivato dopo, come i figli e i nipoti. “E’ stato bellissimo stare tutti insieme per un giorno, soprattutto dopo i lunghi mesi del lockdown. Non potevamo chiedere di più per i nostri cinquant’anni di matrimonio”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia