Lavori

Finalmente il Ponte Colombo prende forma

La speranza del Comune è riuscire a fare il collaudo pedonale per Natale

Finalmente il Ponte Colombo prende forma
Monza, 19 Novembre 2020 ore 11:54

Dopo anni di attesa finalmente il Ponte Colombo “si vede”.  In settimana è arrivato l’ultimo trasporto con carico eccezionale per portare le travi finali. E ora finalmente si possono vedere le prime travi portanti fissate in loco, con lo scheletro del ponte che prendeva finalmente forma dopo anni di attesa.

Chiuso nel 2018

Il passaggio, infatti, era stato chiuso nel settembre 2018 al traffico per «gravi anomalie» sia sulle travi longitudinali che su quelle trasversali.
Quindi ad agosto è terminata la fase di demolizione del manufatto esistente e poi sono iniziati i lavori veri e propri. Non si è riusciti però a rispettare la data del 20 ottobre come conclusione del cantiere ed è ormai accertato che ci saranno 60 giorni di ritardo perché è stato rinvenuto dell’amianto che ha costretto a un fermo cantiere e a operazioni non previste di smaltimento del materiale tossico.

L’attesa per Natale

La speranza di concludere però entro Natale il ponte, come aveva anticipato l’assessore ai Lavori pubblici Simone Villa  potrebbe venire rispettata. «Abbiamo già affidato l’incarico per il collaudo e l’auspicio è che si possa aprire subito con un collaudo parziale così da accelerare un passaggio fondamentale per ricucire il centro storico oggi diviso a metà». Il collaudo in casi come questi e a maggior ragione dopo il crollo del Ponte di Genova non è solo un passaggio burocratico. «Si tratta di una fase molto importante, ma l’idea è che possa essere sbloccato prima il passaggio ciclopedonale e che possa riaprire subito in attesa di avere poi anche il via libera alla parte riservata alle automobili per la quale il collaudo sarà più lungo».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia