Monza, finto avvocato estorce denaro ad un’anziana

La Polizia di Stato ha avviato le attività di indagini

Monza, finto avvocato estorce denaro ad un’anziana
05 Maggio 2017 ore 11:07

Fingendosi avvocato, ha convinto un’anziana 85enne a farsi dare del denaro. Ben cinquemila euro sottratti con l’inganno, facendole credere che la figlia avesse avuto un incidente.

Truffa senza scampo

La truffa si è consumata ieri ai danni di una anziana residente in zona San Biagio, a Monza. Il sedicente legale l’ha chiamata sul telefono fisso di casa asserendo che la figlia aveva avuto un incidente e che quindi aveva bisogno di soldi. Per rendere ancora più credibile la messa in scena, l’ha fatta parlare con un altrettanto sedicente carabiniere. A quel punto l’anziana si è convinta.

Amara scoperta

E quando si è presentato alla sua porta non ha esitato a consegnargli ben cinquemila euro. Poi se n’è andato, facendo perdere le proprie tracce. L’85enne non si è resa conto subito di quanto successo. Solo più tardi, sentendo la figlia al telefono – la stessa che avrebbe avuto l’incidente – ha capito di essere stata imbrogliata. La Polizia di Stato ha avviato le attività di indagini anche in base alla descrizione fornita dalla vittima.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia