Fondazione Monza e Brianza, il Cda si riunisce tra i fornelli

Martedì 12 giugno i membri del Consiglio di Amministrazione della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza si sono trovati a In-Presa con un duplice obiettivo: conoscere da vicino una delle realtà di cui hanno sostenuto i progetti e riunirsi per un Consiglio di Amministrazione.

Fondazione Monza e Brianza, il Cda si riunisce tra i fornelli
Caratese, 20 Giugno 2018 ore 07:38

La Fondazione della Comunità di Monza e Brianza sceglie In-Presa come sede per un Consiglio di Amministrazione.

Vicini al territorio e alla comunità

Un Cda insolito, tra i fornelli delle cucine della scuola In-Presa.

La Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus, nell’ottica di essere sempre più partecipe alla vita della Comunità in cui opera, quest’anno, ha deciso di riunire il suo direttivo
nelle sedi di alcune delle realtà non profit con cui collabora. Questa esperienza itinerante parte, con la sua prima tappa, proprio da In-Presa di Carate Brianza a cui la Fondazione Monza e Brianza è stata storicamente vicina. I primi progetti sostenuti risalgono infatti al 2005 quando, la cooperativa sociale non era ancora stata fondata e al suo posto c’era un’associazione di volontariato con progetti educativi per l’accoglienza, la formazione e l’inserimento lavorativo ragazzi in situazione di difficoltà sociale, scolastica e lavorativa.

Gli ospiti sono stati accolti a sorpresa nelle cucine di In-Presa dove li attendevano alcuni ragazzi e il docente chef Luciano Caimi per una lezione. Dopo un attimo di disorientamento, i consiglieri hanno sfilato le giacche è infilato i grembiuli da cucina per preparare, con l’aiuto dei ragazzi di In-Presa e dello chef, tanti ravioli di tipo diverso. Un momento ludico con uno scopo elevato: introdurre fino in fondo gli ospiti al metodo educativo di In-Presa, davanti ad un maestro con un compito da portare a termine, così come si fa con tutti i ragazzi che arrivano alla scuola.
Successivamente sono cominciati i lavori del Consiglio al termine del quale In-Presa è stata invitata a presentare l’ultimo progetto finanziato dalla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza.

La visita è terminata con un rinfresco, in cui sono stati serviti i ravioli preparati precedentemente dai consiglieri durante la lezione di cucina.

Fontana: “Il nostro operato vicino al territorio”

Ian Farina, responsabile del Fundraising, si è detto onorato del fatto che In-Presa sia stata scelta come prima tappa di questi lavori itineranti: ”La Fondazione ha contribuito fin dall’inizio a costruire la nostra realtà. Così noi abbiamo voluto farli partecipi fino in fondo di quello che siamo”. Soddisfazione anche da parte di Giuseppe Fontana, Presidente della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza: “Ringraziamo la Cooperativa In-Presa per averci permesso di vivere questa esperienza a stretto contatto con i ragazzi e di visitare i laboratori che ogni giorno ospitano tante attività stimolanti per la loro voglia di fare e di fare bene. Per la Fondazione, questo tour nelle realtà che sosteniamo sarà sicuramente fonte di nuovi spunti per rendere sempre più concreto e vicino alle necessità del territorio il nostro operato”

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia