Cronaca
Sponsorizzato

Il tema della formazione affrontato da CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Il tema della formazione affrontato da CSC Compagnia Svizzera Cauzioni
Cronaca 21 Settembre 2022 ore 05:00

Formazione, informazione, addestramento al lavoro sono ambiti sempre più richiesti e dove sempre più aziende stanno investendo, avendo individuato nel settore un redditizio mercato con ottime opportunità. E tra le nuove frontiere della consulenza economica, come quelle svolte da CSC Compagnia Svizzera Cauzioni, vi è proprio l’ambito della formazione professionale.

In primo luogo, bisogna carpire quale è la differenza tra formazione, informazione ed addestramento in ambito lavorativo. Quando sentiamo parlare di formazione aziendale (soprattutto quella sulla salute e sicurezza sul lavoro) capita spessissimo di sentire le parole “formazione” “informazione” ed “addestramento”. Ma cosa si intende precisamente? Anche la nostra azienda ha iniziato ad approcciarsi alla questione ed a quale sia la differenza tra formazione, informazione ed addestramento in ambito lavorativo, è bene chiarire che i tre termini hanno significati e accezioni diverse. 

Nello specifico, secondo le definizioni degli enti e delle autorità, in linea di massima si basa sul presupposto di base che tutti i lavoratori devono essere informati e formati sui rischi e le misure di prevenzione e protezione da adottare sul luogo di lavoro. Inoltre, in base alle attività svolte può essere necessario anche un addestramento. CSC Compagnia Svizzera Cauzioni e Fidejussioni si occupa innanzitutto di studiare a fondo tali disposizioni e tali concezioni, da ambito ad ambito ma soprattutto da nazione a nazione, ognuna col proprio regolamento.

Noi partiamo innanzitutto dalla formazione. Per formazione si intende un processo educativo che trasferisce ai lavoratori, alle lavoratrici e agli altri soggetti appartenenti al sistema di prevenzione e protezione aziendale le conoscenze e le procedure utili per essere in grado di svolgere in sicurezza i rispettivi compiti in azienda e per conoscere, gestire e prevenire i rischi. Per esemplificare, la formazione deve avvenire in occasione dell’introduzione di nuove attrezzature di lavoro o nuove tecnologie e deve essere periodicamente ripetuta (aggiornamento) sia come promemoria sia in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi. 

Infine, per CSC Compagnia Svizzera Cauzioni è altrettanto fondamentale l’informazione. L’informazione comprende tutte le attività utili a fornire conoscenze rispetto all’identificazione, riduzione e gestione dei rischi in un ambiente di lavoro.  Nell'addestramento rientrano, invece, tutte le attività svolte da personale esperto e rivolte ai lavoratori, finalizzate all'apprendimento dell’uso corretto di macchine, attrezzature, impianti, sostanze, dispositivi anche di protezione individuale e procedure di lavoro. Si effettua sul luogo di lavoro e durante l’orario di lavoro. La formazione e l’addestramento specifico devono avvenire all’inizio o entro 60 giorni dall'inizio del rapporto di lavoro, quando il lavoratore cambia mansione o vengono introdotte nuove attrezzature e tecnologie. 

Fonte e a cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie