Comunicato

Fratelli d’Italia a fianco dell’agente di Polizia locale aggredito a Monza

Il Dipartimento tutela vittime e Rosario Mancino esprimono la loro vicinanza.

Fratelli d’Italia a fianco dell’agente di Polizia locale aggredito a Monza
Vimercatese, 07 Luglio 2020 ore 17:40

Fratelli d’Italia a fianco dell’agente di Polizia locale aggredito a Monza. Il Dipartimento tutela vittime e Rosario Mancino esprimono la loro vicinanza dopo quanto accaduto venerdì scorso.

Il comunicato

Il Dipartimento tutela vittime di Fratelli d’Italia ha pubblicato nella giornata di oggi, martedì, un comunicato stampa in merito a quanto accaduto venerdì a Monza, quando un agente di Polizia locale è stato aggredito con un masso del peso di circa 10 chili.

“Il Dipartimento tutela vittime di Fratelli d’Italia, unitamente al coordinatore provinciale Rosario Mancino, esprime vicinanza all’agente della Polizia locale di Monza vittima di un’aggressione durante lo svolgimento del suo lavoro che lo vedeva impegnato in una normale operazione di controllo – scrive Laura Della Bosca, referente del Dipartimento per la provincia di Monza e Brianza – L’agente si è visto scagliare addosso un masso di circa 10 kg.da parte di un soggetto che si è immediatamente dato alla fuga. Augurando una veloce ripresa all’agente aggredito, si ribadisce la condanna a simili atti e zero tolleranza per tali delinquenti. Fratelli d’Italia da sempre dalla parte delle Forze dell’Ordine, sottolinea l’impellente necessità di garantire più autorità e tutela alle Forze dell’Ordine che con quotidiano impegno si adoperano per garantire la sicurezza”.

TORNA ALLA HOMEPAGE
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia